Menu Content/Inhalt
Home Page arrow Demonologia
Demonologia
SANT’ANTONIO DI PADOVA E IL DEMONIO PDF Drucken E-Mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

SANT’ANTONIO DI PADOVA E IL DEMONIOAntonio di Padova è certamente uno dei santi più popolari tra il popolo cristiano. Fernando Martins, questo è il suo vero nome di battesimo, nasce a Lisbona nel 1195. Tuttavia l’Italia e Padova sono così legati al suo ministero che si deve considerare italiano e padovano di adozione. Appartenne prima all’ordine dei canonici regolari della Santa Croce di Coimbra che osservavano la regola agostiniana. Colpito dalla vista dei corpi dei cinque protomartiri francescani martirizzati da una missione fra i mori del Marocco e poi per l’incontro dei francescani, divenne desideroso  di soffrire il martirio, perciò entrò nel convento francescano di sant’Antonio di Coimbra, assumendo il nome del patrono e santo abate. Si imbarcò poche settimane dopo per la missione africana, ma dovette rientrare a causa di una malattia, approdando dopo un naufragio in Sicilia. Frate Antonio partecipò al capitolo generale della Porziuncola nel 1221, dove poté vedere san Francesco. Ricevette l’ordinazione sacerdotale a Forlì come membro della provincia francescana della Romagna. Dopo aver fatto il cuoco, per caso i superiori scoprirono in lui le capacità del predicatore. ...

weiter …
 
Satana alla corte del Re Sole PDF Drucken E-Mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Satana alla corte del Re SoleCon il termine  “Messa nera” si intende la celebrazione al contrario della Santa Messa cattolica trasformandola in tal modo in Messa demoniaca. Nel 1600, la nobile corte del “re sole”, Luigi XIV (1638-1715), chiamata dai posteri “la corte dell’arsenico” perché molti nobili erano stati ammazzati tramite avvelenamento, era assiduamente frequentata da una certa Catherine Deshayes, detta La Voisin, vedova Montvoisin, nata a Parigi nel 1640 e condannata a morte quaranta anni dopo, bruciata viva in un rogo sulla piazza di Greve, giudicata colpevole insieme a 36 complici. La donna era intima di numerose dame di corte,in particolare della contessa de Montespan, la favorita del re ed inoltre era clandestinamente nota come chiromante, procuratrice di aborti, preparatrice di veleni e filtri d'amore, ma, soprattutto, la Voisin si dedicava alla celebrazione di messe nere ed infatti vendeva anche ostie consacrate da utilizzare per riti stregonici. Ol suo obiettivo insieme ai suoi collaboratori ... 

weiter …
 
Satana e l'eternità dell'Inferno PDF Drucken E-Mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Satana e l'eternità dell'InfernoLa versione greca della Bibbia detta dei Settanta traduce "Satana" con il vocabolo "Diabolos", che significa "colui che divide (dal verbo greco diaballo) e corrompe". Il Nuovo Testamento presenta il diavolo come un essere attivo, abile, ingegnoso (Mt. 13, 19; Lc. 8,12; Es. 2, 14), seduttore e astuto (2 Cor. 11, 3), violento e collerico (Ap. 2, 10; 12). Gesù lo identifica con Beelzebul, principe dei demoni (Mc. 3, 2224); e l'Apocalisse (20, 2) lo identifica con questi termini: "Il dragone, l'antico serpente, cioè il diavolo, satana". Oggi il pensiero esoterico, nuovamente rinvigorito dalla diffusione in larghissimi strati della popolazioni di scritti di astrologia occulta e della Kabbalah diffusi dal New Age, parla di geni, ondine, fate, elfi e di altri demoni benigni. In realtà in quella scelta primordiale pro o contro Dio non vi fu posto per angeli neutrali. Il teologo Lessio, discepolo di Suarez, affermò decisamente: "L'opinione che vi siano dei demoni benigni (come pure geni elementari nel fuoco, nell'aria, nella terra) ...

weiter …
 
Satana e la Provvidenza, le tentazioni, la possessione, magia e spiritismo PDF Drucken E-Mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Satana e la Provvidenza, le tentazioni, la possessione, magia e spiritismo 1. Satana e la Provvidenza. Gli attacchi dei demoni contro gli uomini fanno parte, anch'essi, del piano provvidenziale.  Una delle più grandi abilità di Satana è di essere riuscito a farsi dimenticare dalla maggioranza dei cristiani. Questi non negano la sua esistenza, - ed ancor più non ne vedrebbero che una personificazione del male - ma la sua azione nel mondo è per essi favola circoscritta, leggenda medievale, mancanza di senso critico. I nostri avi avevano la tendenza nel vedere il diavolo dappertutto, nell'interpretare troppo facilmente, in questo senso, dei fenomeni suscettibili di spiegazione naturale; per eccesso di criticismo e di razionalismo, noi cadiamo oggi nell'eccesso opposto. Nonostante ciò l'intervento degli Angeli decaduti rimane una verità dogmatica.  Basta aprire la Bibbia, consultare la Tradizione: dal Paradiso terrestre alla tentazione di Cristo, il demonio è là, bugiardo ed omicida. Limitiamoci nel segnalare, a questo riguardo, ...

weiter …
 
Satana tenta Gesù nel deserto: il demonio esiste! PDF Drucken E-Mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Satana tenta Gesù nel desertoÈ da tanti secoli, sin dall'antichità, che la Chiesa ci fa riascoltare, all'inizio di ogni Quaresima, una pagina grande e arcana del santo Vangelo: la pagina delle tentazioni di Gesù. E ciò è grandemente significativo per noi. E in realtà questo testo evangelico ci colpisce in modo sempre nuovo con la sua profonda misteriosità. A una condizione però: che si superi il facile e comune rischio di trascurarla questa pagina di Vangelo, oppure di leggerla solo occasionalmente - in Quaresima, appunto -e per di più molto superficialmente. Essa, invece, è di singolare importanza in ogni tempo dell'anno, soprattutto perché ci costringe a scendere in profondità, ad entrare dentro il nostro stesso essere di discepoli di Gesù, intimamente uniti a lui e al suo dono di salvezza. Infatti, se come ha detto Gesù, «il Regno di Dio è dentro di voi» (Luca 17,20), è nel-l'intimo del nostro «io» che quotidianamente si viene instaurando questo Regno -e dunque l'amore e la grazia del Signore -: e ciò ...

weiter …
 
Satanismo e criminalità giovanile PDF Drucken E-Mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Satanismo e criminalità giovanileIl “Satanismo”, da un punto di vista storico e sociologico, può essere definito come l’adorazione e la venerazione da parte di gruppi organizzati in forma di movimento, tramite pratiche ripetute di tipo culturale e liturgico, del personaggio chiamato Satana o Diavolo nella Bibbia (Massimo Introvigne). Alcune correnti teoriche riconducono al Satanismo la totalità delle azioni criminose commesse, anche solo apparentemente, in “nome di satana”. Altri identificano con tale termine solo una specifica tipologia satanista, quella “occultista”, che crede nelle stesse tesi dei cristiani, “rivisitandole” in chiave blasfema. I satanismi propongono una “formula” chiara ed efficace: “il Satanismo”, come si evince dal Compendium Daemoni, “è individualismo, autoconsapevolezza e rinascita interiore; è un culto/religione/filosofia personale”. Tale impostazione teorica permette che esistano differenti modi di manifestare il proprio satanismo, tanti quanti sono le persone che ... 

weiter …
 
SUOR CONSOLATA BETRONE E L’INFERNO PDF Drucken E-Mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

SUOR CONSOLATA BETRONE E L’INFERNO

Suor  Consolata (Pierina Betrone) nasce il 6 aprile 1903 a Saluzzo (Cuneo) in una semplice e numerosa famiglia. A 13 anni con intensità improvvisa e misteriosa sente in cuore l’invocazione: “Mio Dio, ti amo!”. Nella festa dell’Immacolata del 1916 Pierina avverte distintamente in sé le parole: “Vuoi essere tutta mia?” e con slancio risponde: “Gesù, sì”. L’anno seguente con la famiglia si trasferisce a Torino e attende fino a 21 anni per poter chiarire e realizzare la propria vocazione. Finalmente il 17 aprile 1929 entra nel monastero delle Clarisse cappuccine di Torino e la domenica in Albis, 8 aprile 1934, emette i voti perpetui con il nome di Suor Maria Consolata. In Comunità si dona generosamente nei servizi di cuoca, portinaia, ciabattina e infermeria. Per lo sdoppiamento dell’ormai troppo numerosa Comunità, il 22 luglio 1939 Suor M. Consolata viene trasferita al nuovo monastero di Mocalieri, frazione Moriondo, continuando la sua vita operosa nella preghiera e nella nascosta immolazione a Dio. ...

weiter …
 
Suor Serafina Micheli e la visione di Lutero all'Inferno PDF Drucken E-Mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Suor Serafina Micheli e la visione di Lutero all'InfernoNel 1883 Suor Maria Serafina Micheli (1849-1911) che sarà beatificata a Faicchio in provincia di Benevento e diocesi di Cerreto Sannita il 28 maggio 2011, fondatrice dell’Istituto delle Suore degli Angeli, si trovava a passare per Eisleben, nella Sassonia, città natale di Lutero. Si festeggiava, in quel giorno, il quarto centenario della nascita del grande eretico ( 10 novembre 1483) che spaccò l’Europa e la Chiesa in due, perciò le strade erano affollate, i balconi imbandierati. Tra le numerose autorità presenti si aspettava, da un momento all’altro, anche l’arrivo dell’imperatore Guglielmo I, che avrebbe presieduto alle solenni celebrazioni. La futura beata, pur notando il grande trambusto non era interessata a sapere il perché di quell’insolita animazione, l’unico suo desiderio era quello di cercare una chiesa e pregare per poter fare una visita a Gesù Sacramentato. Dopo aver camminato per diverso tempo, finalmente, ne trovò una, ma le porte erano chiuse. Si inginocchiò ugualmente sui gradini ... 

weiter …
 
TESTIMONIANZE SU PADRE CANDIDO AMANTINI NEL CENTENARIO DELLA NASCITA PDF Drucken E-Mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

TESTIMONIANZE SU PADRE CANDIDO AMANTINI NEL CENTENARIO DELLA NASCITAQuest’anno 2014 celebriamo il centenario della nascita di Padre Candido Amantini, infatti  egli nacque a Bagnolo, frazione del comune di Santa Fiora, in provincia di Grosseto, il 31 gennaio 1914 da una modesta famiglia. Al Battesimo, il 7 febbraio, gli fu imposto il nome di Eraldo. I genitori, profondamente cristiani, si preoccuparono fin da subito di istruirlo nella fede, la quale veniva prima di tutto insegnata in famiglia prima che in parrocchia. Il Servo di Dio manifestò fin dall’infanzia un particolare interessamento verso  la Chiesa, costantemente serviva come chierichetto nella parrocchia e frequentava tutte le attività pastorali. E’ in una di queste occasioni che conosce i Padri Passionisti, durante cioè una missione da loro predicata a Bagnolo. Dopo questo incontro non si separerà più dalla Congregazione della Passione, decidendo così di farne parte. Infatti già il 26 ottobre 1926 entra nel seminario minore dei Passionisti a Nettuno e il 9 ottobre nel Ritiro S. Giuseppe, sul Monte Argentario, dunque in questo periodo inizia l’anno di noviziato. ...

weiter …
 
Ufo: un'ipotesi demonologica PDF Drucken E-Mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Ufo: un'ipotesi demonologicaNell’estate del 1947, la stampa americana ha coniato il concetto di “ dischi volanti”. Era esattamente il 24 giugno 1947 ed il pilota privato Kenneth Arnold (1915-1984) riferì di avere incrociato nove strani oggetti volanti. Ed affermò che gli oggetti procedevano ad una velocità tremenda e che si muovevano “ come farebbe un disco se lo si facesse rimbalzare sull’acqua”. Questi “ dischi volanti” gradualmente furono denominati UFO (cioè Unidentified Flying Objects ossia “ oggetti volanti non identificati”) Da quando quindi alla fine degli anni quaranta del Novecento sono stati fatti i primi avvistamenti nei cieli di strani oggetti volanti si sono moltiplicate le pubblicazioni di libri, riviste, documentari, filmati e programmi televisivi di approfondimento e informazione. Si parla di decine di migliaia di osservazioni, alcune delle quali palesemente false, altre che non trovano nessuna spiegazione logica, tuttavia effettivamente si materializzano in maniera repentina velivoli di aspetto ... 

weiter …
 
<< Anfang < Vorherige 11 12 13 14 15 Nächste > Ende >>

Ergebnisse 131 - 140 von 144

Traduttore

English Arabic Bulgarian Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Croatian Czech Danish Dutch Finnish French German Greek Italian Japanese Korean Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Spanish Swedish Catalan Filipino Indonesian Latvian Lithuanian Serbian Slovak Slovenian Ukrainian Vietnamese Albanian Estonian Galician Hungarian Maltese Thai Turkish Persian Afrikaans Malay Swahili Irish Welsh Belarusian Icelandic Macedonian

Statistiche Sito

Mitglieder: 63955
News: 2972
Weblinks: 36
Besucher: 195360998
Aktuell 2 Gäste online

Feed Rss