Menu Content/Inhalt
Home page arrow Apologetics
Apologetica
Quando Paolo VI fu tradito dai suoi migliori amici PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Quando Paolo VI fu tradito dai suoi migliori amici Il romanzo-verità di Rosa Alberoni sul Concilio Vaticano II - Ha già ricevuto migliaia di prenotazioni ed è appena arrivato nelle librerie l’ultimo romanzo di Rosa Alberoni, Intrigo al Concilio Vaticano II (edizioni Fede & Cultura). Si tratta di un libro appassionante ed avvincente, in cui la realtà inedita e sconosciuta di quanto accadde al Concilio Vaticano II viene raccontata in forma romanzata. Un anziano funzionario della Curia Vaticana ha detto che “c’è più verità in questo romanzo che in mille opere scritte sul Concilio Vaticano II”. L’attacco è fulminante: una giornalista, Rachele Vidal, viene inviata a Portovenere per seguire un incontro culturale. Lì conosce padre Robert, un eremita che le racconta verità sconvolgenti su quanto accaduto al Concilio. Già segretario del cardinale Britannico che prese parte alle sessioni conciliari, padre Robert è parte integrante di un gruppo di fedeli servitori del Papa che ha scoperto una cospirazione contro il soglio pontificio e contro la Chiesa. L’esperienza di ... 

Read more...
 
Quanti sono i preti pedofili? PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Quanti sono i preti pedofili?Le controversie scatenate dalla diffusione in Italia del documentario Sex Crimes and the Vatican della BBC hanno riportato alla ribalta un vecchio problema, su cui sembrava che le scienze sociali avessero fatto chiarezza: ma, pare, non in Italia. Quanti sono i preti "pedofili"? Lo storico e sociologo Philip Jenkins, in una serie di opere (la fondamentale Pedophiles and Priests. Anatomy of a Contemporary Crisis, Oxford University Press, Oxford - New York 1996; Moral Panic. Changing Concepts of the Child Molester in Modern America, Yale University Press, New Haven - Londra 1998; The New Anti-Catholicism. The Last Acceptable Prejudice, Oxford University Press, Oxford - New York 2003) ha mostrato come l'uso di statistiche folkloriche - cioè senza base scientifica, ma che passano da un talk show e da un articolo di giornale all'altro - sia alla base della costruzione di "panici morali", cioè dell'errata percezione di problemi assolutamente reali e drammatici di cui però sono esagerate le dimensioni. ...

Read more...
 
Quarta Domenica di Avvento PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Quarta Domenica di AvventoEccoci arrivati alla quarta domenica di avvento ,siamo quasi alla fine del nostro cammino spirituale natalizio... La Parola di Dio , di domenica in domenica , ha guidato i nostri passi per aiutarci ad incontrare il Signore che viene. Questo cammino,intrapreso insieme , è avvenuto anche attraverso la preparazione del presepe : segno della presenza di Dio tra noi. Il presepe , non è solo da ammirare , ma è un "libro" da leggere,un messaggio da decifrare,una storia da ascoltare e da vivere.... Siamo partiti dalla capanna che è il centro di tutto. Gesù è nato a Betlemme,che nella lingua ebraica significa casa del pane. Lui infatti è il Pane della Vita! Il tempo di avvento è stato per noi un invito a salire verso Betlemme ,perché siamo bisognosi di un cibo che sazia la nostra  fame di verità e di amore. A Natale desideriamo,più che mai,vedere dove oggi l' Amore di Dio si fa Pane di Vita...dove accade ciò ?

Read more...
 
Quei cattolici pro - Bonino PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Quei cattolici pro - BoninoUn'inchiesta svela la  confusione che regna tra tanti cattolici italiani. Non pochi che si dicono "impegnati" voteranno la donna- simbolo dell'abortismo. Il grido di allarme di monsignor Negri: è il segno di una profonda crisi dottrinale. [Da «il Timone», n. 91, Marzo 2010] Chi l'avrebbe mai detto? Emma Bonino, leader storica dei radicali italiani, che viene sostenuta da una fetta del mondo cattolico "impegnato". Non è fantascienza, ma cronaca di queste settimane: per la carica di governatore della Regione Lazio, Bonino sarà la candidata del Partito democratico. E potrà contare sul voto di alcuni politici di estrazione democristiana, come Franco Marini e Maria Pia Garavaglia, ma anche di non pochi esponenti della "base" cattolica, che le hanno pubblicamente accordato il loro appoggio. Bonino for President - Lo ha rivelato il Foglio, che è andato a tastare il polso alle parrocchie del Lazio per capire quale aria tirasse per la "pasionaria" - abortista. Dall'inchiesta emerge un quadro inatteso, ...

Read more...
 
Quel giorno a Fatima PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Quel giorno a FatimaL’esperienza religiosa coinvolge la sfera personale dell’individuo, in quanto soggettiva e del tutto incomunicabile. Essa è improvvisa, irripetibile, indimostrabile. Il silenzio mistico è l’espressione e l’enunciazione di tale ineffabile evento sperimentato nella profondità del proprio io. L’esatto contrario dell’esperienza scientifica che, per rientrare nei protocolli che la definiscono, deve essere ripetibile e verificabile in modo oggettivo dagli sperimentatori. Questa premessa, in fondo scontata, è tuttavia necessaria per mettere a fuoco un aspetto del tutto trascurato del prodigioso evento che si verificò a Fatima il 13 ottobre 1917, durante la sesta ed ultima apparizione della Vergine, di fronte a circa 70 mila persone in attesa del «segno», predetto ai veggenti dalla Madonna. Tale segno si verificò puntualmente, quando la visione giunse al termine.

Read more...
 
Quelli che l’uomo è il cancro del pianeta PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Quelli che l’uomo è il cancro del pianetaLa "festa della Terra" è nata negli anni ’70 saldando fissazioni ecologiste e timore della bomba demografica La ricetta? Decrescita per i Paesi ricchi e controllo delle nascite per il Terzo mondo. Un’ideologia crudele - Anche quest’anno il pianeta è chiamato a festeggiare l’Earth Day, la Giornata della Terra. Il nome stesso richiama l’ambientalismo politicamente corretto e rievoca arcadiche immagini di bimbi che piantano nuovi arboscelli nonché volenterosi volontari che gratis liberano le spiagge dai rifiuti (ma non di rado si tratta di intere scolaresche, vittime ignare, come in tutti i regimi, dell’ideologia egemone). I soliti bastiancontrari penseranno, in questo 22 aprile, che, a furia di celebrare «giornate» per questo e per quello, presto non ci sarà più spazio nel calendario, così che (i più maligni sostengono) si dovrà prima o poi abolire il Natale per far posto a Gea (che poi sarebbe il sogno di ogni liberal -leggi: di sinistra- al mondo). Qui, oggi, ci uniremo alla festa commemorando il ...

Read more...
 
Quello che i vescovi dicono di Natuzza Evolo PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Quello che i vescovi dicono di Natuzza EvoloFra poco in Francia le edizioni Benedictines stamperanno due miei libri su Natuzza Evolo frutto di una lunga intervista che ho avuto con la scrittrice del Principato di Monaco Christiane Palmero sulla mistica calabrese. E’ significativo che una editrice d’oltre Alpi voglia far conoscere pure in Francia  la vita ed il carisma della Evolo. Ma cosa dicono di Natuzza i vescovi calabresi che l’hanno conosciuta? Mons. Luigi Renzo,vescovo di Mileto-Nicotera-Tropea alla omelia per le esequie della Evolo disse testualmente: “Natuzza, la mistica di Paravati, come è chiamata, non è più fisicamente con coi. Vorremmo che non fosse vero, eppure è così. Natuzza , una delle persone che si vorrebbe non morissero mai. Una figura carismatica re straordinaria che vorremmo avere sempre accanto, a portata di mano. E’ difficile  manifestare i sentimenti e le sensazioni che si provano in questi momenti. Ma è altrettanto vero che il solo pensare a lei – anche se non c’è più – è motivo di grande serenità interiore e di pacificazione. ...

Read more...
 
Razionalismo e irrazionalità. Dall'illuminismo greco al razionalismo occidentale PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Razionalismo e irrazionalità. Dall'illuminismo greco al razionalismo occidentaleLo scrittore inglese Gilbeirt Keith Chesterton diceva che chi non crede in Dio non è vero che non creda in niente, perché comincia a credere a tutto. Una delle tentazioni che da sempre ha insinuato il pensiero delle elites intellettuali è sicuramente la deriva razionalista, ovvero l'ipertrofia della ragione che, spodestando una fede razionale, si pone al posto di questa, negando l'esistenza di tutto ciò che essa non riesce a comprendere. Il razionalismo è innanzitutto da intendersi come l'avversione al comune buon senso. Buon senso che identifica, accanto alla ragione (strumento donato all'uomo da Dio, a Sua stessa gloria), l'esistenza dello stesso Dio e di fenomeni sovrannaturali che, pur non potendo essere spiegati pienamente dalla ragione stessa, possono essere da lei ragionevolmente accettati. In poche parole, il razionalismo si identifica con la negazione arbitraria dell'autenticità di ogni realtà spirituale, e l'affermazione autoritaria dell'unica esistenza della ragione. Sorvolando ... 

Read more...
 
Ricorso a Maria, la Madre dell'Unigenito Figlio di Dio PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Ricorso a Maria, la Madre dell'Unigenito Figlio di Dio Le feste della Beata Vergine Maria, celebrate dalla liturgia cattolica, sono una nota insistente della Chiesa, in piena armonia con la pietà del popolo cristiano, a riguardo della Madonna, per non lasciar nell’ombra  nulla di quello che riguarda la sua santa Persona. I testi della Sacra Scrittura, scelti per comporre i diversi uffici liturgici dedicati a Maria, sono, non sempre, ma spesso gli stessi. Quante volte il  racconto dell’Annunciazione, la cui ripetizione sfida ogni monotonia per un’anima veramente mariana, non ritorna nel Vangelo delle messe della Madonna? L’evocazione della funzione di Maria nei riguardi del suo Unico Figlio Gesù, la sua Maternità, merita in questo mese di ottobre a lei consacrato di attirare la nostra  attenzione, di ricevere un omaggio particolare nelle nostra devozione. Sul piano umano, non abbiamo noi istituito a maggio la festa della mamma? Una testimonianza di gratitudine da parte dei figli, ...

Read more...
 
Riguardo ai Bus di Genova con scritte ateistiche PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Riguardo ai Bus di Genova con scritte ateisticheL’unione degli atei e degli agnostici razionalisti ha deciso di organizzare a Genova una campagna antiteista pagando la pubblicità su alcuni bus con alcune scritte blasfeme come: “La cattiva notizia è che dio non esiste. Quella buona, è che non ne hai bisogno”. Dietro agli atei anche in questo caso si nascondono i soliti gruppi omosessualisti che vorrebbero fare il loro Gay Pride a Genova proprio il giorno della solennità cattolica del Corpus Domini.  Nel cuore dell’incredulità, vi è la domanda di Dio. Il  nome di Dio, in genere, eccetto che per le bestemmie, non fa parte normalmente del linguaggio corrente e non è affatto nelle preoccupazioni abituali delle persone di oggi. Ed il processo di ateizzazione sta crescendo, soprattutto nella giovane generazione dell’occidente. Curiosamente, questa tendenza specialmente europea non va esattamente d’accordo con la tendenza generale nel  mondo, in cui esiste un largo consenso sull’esistenza ...

Read more...
 
Rito per la benedizione ed imposizione dello scapolare di San Michele Arcangelo PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Rito per la benedizione ed imposizione dello scapolare di San Michele ArcangeloIl fedele Miliziano, che sta per ricevere lo Scapolare, stia genuflesso davanti all’altare ed alla Sacra Icona di San Michele. L’Assistente Spirituale della Milizia, od il Sacerdote che ne abbia facoltà (su delega della Milizia stessa), rivestito di cotta o camice e stola bianca dice: S.:   Nel Nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. M.: Amen. S.:   Il Signore sia con voi. M.: E con il tuo spirito. S.:   Mostraci, Signore, la Tua misericordia. M.: E donaci la tua salvezza. S.:   Signore, esaudisci la mia preghiera. M.: E il mio grido giunga fino a Te. S.:   Preghiamo: Signore Gesù Cristo, Salvatore del genere umano, bene+dici questo Abito che il tuo servo (la tua serva) si appresta ad indossare devotamente a prova del suo amore per Te, per tua Madre, la Regina degli Angeli, e per San Michele Arcangelo, Principe delle milizie celesti; fa che, per intercessione della stessa Madre tua, di San Michele, del Santo Angelo Custode difeso (a) dal potere diabolico, egli (ella) perseveri nella Tua grazia fino alla morte. ...

Read more...
 
Sacerdoti al forno. Dipingono una Chiesa mangiabimbi perché la vogliono a caccia di farfalle PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Sacerdoti al forno. Dipingono una Chiesa mangiabimbi perché la vogliono a caccia di farfalle Per la Chiesa di papa Ratzinger è stata una dura ma anche purificante e istruttiva Pasqua. Benedetto XVI e, con lui, tutti i vescovi dell'ecumene, sono stati nettissimi nel riconoscere gli abusi di cui si sono macchiati alcuni loro preti e a prendersene in carico la loro repressione e l'allontanamento di quanti, anche tra le alte gerarchie ecclesiali, se ne siano fatti complici. Voleranno teste e certo lo scandalo accelererà la riforma ratzingeriana delle curie, della liturgìa e dei seminari. Resta la distanza abissale tra i fatti e il lungo latrare e abbaiare del circuito mediatico contro la Chiesa cattolica. Fatta apparire come una casta di mangiabambini, quando già le semplici statistiche dimostrano l'irrisorietà del contributo che gli uomini di Chiesa offrono alla pedofilìa e a tutti gli altri generi di perversioni in cui è specializzata la teoria e la prassi dell'umanesimo secolare (basti pensare alla buona fama che gode la pornografia o a quel partito politico pedofilo che non si presenterà alle prossime elezioni ...

Read more...
 
Sacra Scrittura: verità assoluta PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Sacra Scrittura: verità assolutaCi tengo a precisare che gran parte delle mie, anche se piccole, conoscenze, sono fondate su di un basamento che è incorruttibile, inalienabile ed immodificabile: la Sacra Scrittura. È ovvio che molti di voi, forse per ragioni politiche, filosofiche o di etica sociale, non la pensano nel medesimo modo; per tale motivo questo capitoletto del mio libro è dedicato alla testimonianza circa la  veridicità della Bibbia, nella sua integrità letteraria e nel primo messaggio di salvezza che solo in essa possiamo ritrovare. Vi riporterò, quindi, parte del Catechismo della Chiesa Cattolica ed altre fonti da me studiate per meglio chiarire questo concetto, da cui avrà poi origine tutta la consapevolezza ne “il Burattinaio”. Nella condiscendenza della sua bontà, Dio, per rivelarsi agli uomini, parla loro in parole umane: “Le parole di Dio, infatti, espresse con lingue umane, si sono fatte simili al linguaggio degli uomini, come già il Verbo dell'eterno Padre avendo assunto le debolezze dell'umana natura, si fece ... 

Read more...
 
Salviamo Asia Bibi (vedi appello di tv2000 in fondo) PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Salviamo Asia Bibi (vedi appello di tv2000 in fondo) Le terre islamiche grondano di sangue cristiano. Ma il mondo se ne frega. Altri sei cristiani ammazzati in Iraq, con 33 feriti, dopo la carneficina del 31 ottobre nella chiesa di Bagdad, dove le vittime sono state cinquanta. Ma non solo. Domenica sera in Pakistan una madre di due figli, Asia Bibi, operaia agricola di 37 anni, è stata condannata a morte da un tribunale del Punjab, semplicemente perché cristiana: la famigerata “legge sulla blasfemia” infatti in quel Paese manda a morte chiunque sia accusato da musulmani di aver offeso Maometto. Secondo l’agenzia Asianews, tutto risale a “ una discussione molto animata avvenuta nel giugno 2009 a Ittanwali. Alcune delle donne che lavoravano con Asia Bibi cercavano di convincerla a rinunciare al cristianesimo e a convertirsi all’islam. Durante la discussione, Bibi ha risposto parlando di come Gesù sia morto sulla croce per i peccati dell’umanità, e ha chiesto alle altre donne che cosa avesse fatto Maometto per loro. Le musulmane ... 

Read more...
 
San Antonio Maria Zaccaria e le "quarantore" PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

San Antonio Maria Zaccaria e le "quarantore"Dopo il Carnevale è ancora in uso presso diversi parroci di fare la pia pratica delle Quarantore, cioè, l’adorazione davanti al SS Sacramento, esposto sull’altare in forma solenne nell’ostensorio per quaranta ore di seguito o almeno ad intervalli per  tre giorni di seguito, è un arricchimento spirituale, perché ci dà la possibilità di intrattenerci con Gesù, Figlio di Dio, presente nell’Ostia Santa. Abbiamo così l’opportunità di parlare familiarmente con lui, di ringraziarlo per tutti i benefici di natura e sopranatura che ci ha dato; è anche un momento di verifica in cui facciamo il fermo proposito di amarlo sempre di più, per essersi degnato di assumere la nostra natura umana, con tutti i limiti che essa comporta e soprattutto perché ha tanto sofferto per noi fino ad essere inchiodato sulla Croce. Il cristiano, prostrato ai piedi dell’ostia Santa, prende sempre più coscienza di essere un grande peccatore, che non ha saputo corrispondere adeguatamente alle grazie che ha ricevuto, ...

Read more...
 
SAN CAMILLO DE LELLIS: QUARTO CENTENARIO DELLA MORTE DELL’APOSTOLO DEGLI INFERMI PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

SAN CAMILLO DE LELLIS: QUARTO CENTENARIO DELLA MORTE DELL’APOSTOLO DEGLI INFERMICon inizio dal 14 luglio 2013  celebriamo i 400 anni della morte di san Camillo de Lellis, iniziatore di una riforma nel campo sanitario le cui intuizioni e indicazioni conservano ancor oggi tutta la loro validità. San Camillo è stato il fondatore dell’ordine dei ministri degli infermi che attualmente sono 1132 professi perpetui, 190 professi temporanei e 49 novizi. In Italia ci sono 3 Province dell’ordine, quella dell’Italia del Nord, la Provincia Romana e quella Siculo-Napoletana. A livello di consacrazione religiosa femminile, le Suore Figlie di San Camillo sono 1000 membri, le Suore ministre degli infermi di San Camillo sono 400 religiose, le Missionarie degli infermi Cristo Speranza sono 300 suore a cui si aggiungono le Ancelle Missionarie camilliane.   Camillo era un abruzzese, nato nel 1550 a Bucchianico di Chieti, che allora faceva parte del regno di Napoli, possedimento spagnolo. Suo padre Giovanni, soldato di professione, gli trasmise il gusto dell’avventura e la passione per il gioco d’azzardo. ...

Read more...
 
SAN CAMILLO E IL SOGNO DELLA CROCE PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

SAN CAMILLO E IL SOGNO DELLA CROCE

Camillo nacque a Bucchianico (Chieti) il 25 maggio1550 da Giovanni, un ufficiale della nobile famiglia romana “Lellis” che poi tramutò il cognome in de Lellis, viveva al servizio dell’imperatore Carlo V come capitano di ventura sempre in giro per l’Italia frazionata in principati e micro-Stati. Sua madre, Camilla de Compellis, proveniente da una rispettata famiglia di Loreto Aprutino, era sessantenne “ già bianca di capelli e con faccia crespa” quando lo diede alla luce. Lo fa nascere nella stalla che è sotto casa, come segno di ringraziamento a Dio ( il primo figlio, Giuseppe, le era morto ancora piccolo),  e di supplice preghiera per il nascituro, sognato più volte prima del parto – con una croce rossa sul petto e un vessillo in mano con il medesimo segno- a capo di una schiera di bambini crocesegnati, ritenuto dalla madre come un triste preavviso di sventure e di delinquenza del figlio in arrivo. In quel tempo, scorrerie e angherie erano piuttosto frequenti e si parlava di briganti e di corsari che scorazzavano portando distruzione e morte, reggendo come simbolo stendardi raffiguranti macabri teschi e ossa spettrali. ...

Read more...
 
San Francesco e l'ideologia animalista PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

San Francesco e l'ideologia animalista San Antonio abate, che si festeggia il 17 Gennaio, è considerato il protettore degli animali domestici, mentre san Francesco d’Assisi che si festeggia  il 4 Ottobre, viene considerato il protettore dei volontari della protezione animali che in quella data  indicono la loro giornata di sensibilizzazione nazionale. Indubbiamente il rapporto dell’uomo occidentale con gli animali è negli ultimi decenni sensibilmente migliorato. E’ infatti cresciuta la percezione dell’interdipendenza biologica tra il mondo umano e quello animale all’interno di ecosistemi i cui equilibri multipli possono venire garantiti soltanto da una mutua condivisione delle risorse della terra. In una recente sentenza dell’Alta Corte del Kerala si sottolinea che gli animali: “ anche se non appartengono al genere homo sapiens, sono esseri viventi che hanno diritto a un’esistenza dignitosa e ad un trattamento umano senza crudeltà e torture…

Read more...
 
San Giovanni d’Avila e la conversione di Giovanni di Dio PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

San Giovanni d’Avila e la conversione di Giovanni di DioGiovanni d’Avila dopo pochi mesi dal suo arrivo a Granada, la Provvidenza gli preparò un incontro con un’anima privilegiata, nella cui conversione egli avrebbe svolto un ruolo di primo piano. Il 20 gennaio 1537, festa di san Sebastiano, Giovanni predicava nel santuario di questo santo, ad Albaicìn. Gran parte della città di Granada era accorsa per ascoltare il famoso predicatore. In mezzo all’uditorio c’era un portoghese di quarantacinque anni, di nome Giovanni Ciudad, che possedeva, a Porta Elvira, un negozio nel quale vendeva oggetti usati e libri a poco prezzo. La parola carismatica del Maestro d’Avila infiammò il cuore del Ciudad che subito si pentì dei suoi peccati. Il portoghese allora uscì dalla chiesa come un pazzo, gridando e proclamando l’enormità dei suoi peccati. Avila lo accolse con grande affetto e paternità. Cambiò il suo nome e decise di andare fino in fondo con eroismo nella sequela di Gesù Cristo. Quella fu una delle conversioni più clamorose realizzate da san Giovanni d’Avila.  ... 

Read more...
 
San Massimiliano Kolbe: l’Apostolo della Medaglia Miracolosa PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

San Massimiliano Kolbe: l’Apostolo della Medaglia MiracolosaRaimondo, più tardi divenuto frate francescano conventuale col nome di fra Massimiliano fu beatificato dal Papa Paolo VI nel 1971 e canonizzato da Giovanni Paolo II nel 1982. San Massimiliano che morì  martire del lager nazista di Auschwitz, fu un apostolo zelantissimo della Medaglia Miracolosa. Era nato in Polonia, presso Lodz, il 7 gennaio 1894. Entrato nella congregazione dei Frati Minori Conventuali, aveva studiato per sette anni a Roma, ove fu ordinato sacerdote il 28 aprile 1919. Ancor prima dell’ordinazione sacerdotale aveva creato la Milizia dell’Immacolata e, nel 1922, la rivista “ Il cavaliere dell’Immacolata” che diffonderà in tutto il mondo raggiungendo tirature altissime. Volle celebrare la sua prima Messa nella cappella di S. Andrea delle Fratte, dove l’Immacolata era apparsa ed aveva convertito l’ebreo Alfonso Ratisbonne nel 1842. Una manifestazione faziosa di massoni, avvenuta in Piazza San Pietro nel 1917, aveva scosso il giovane, ancora suddiacono. ... 

Read more...
 
San Paolo, perle di saggezza PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

San Paolo, perle di saggezzaVi prego di leggere con attenzione quanto segue. Il mio consiglio è di consultare più volte ciò che San Paolo ci insegna e, con grande umiltà, trarne insegnamento immedesimandovi nell’ingiusto, nel peccatore, nel “cattivo”. Ricordate che nessuno di noi è immune dal peccato e, chi dovesse sostenere il contrario è, senza ombra di dubbio, un superbo: Le divisioni tra fedeli - “Vi esorto pertanto, fratelli, per il nome del Signore nostro Gesù Cristo, ad essere tutti unanimi nel parlare, perché non vi siano divisioni tra voi, ma siate in perfetta unione di pensiero e d'intenti. Mi è stato segnalato infatti a vostro riguardo, fratelli, dalla gente di Cloe, che vi sono discordie tra voi. Mi riferisco al fatto che ciascuno di voi dice: “Io sono di Paolo”, “Io invece sono di Apollo”, “E io di Cefa”, “E io di Cristo!”. Cristo è stato forse diviso? Forse Paolo è stato crocifisso per voi, o è nel nome di Paolo che siete stati battezzati? Ringrazio Dio di non aver battezzato nessuno di voi, se non Crispo e Gaio, ...

Read more...
 
SAN VINCENZO DE PAOLI E LA SUA TONACA PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

SAN VINCENZO DE PAOLI E LA SUA  TONACA

Evangelizzatore dei poveri ed onore del sacerdozio, ecco due tratti tolti dalla Preghiera di colletta della sua memoria per caratterizzare il grande santo della carità,  san Vincenzo de’ Paoli nato in Francia nel 1581 e morto nel 1660. Egli è patrono dei carcerati, degli orfani e degli schiavi, nonché di tutte le opere di carità e del volontariato cristiano.

Ci torna utile cercare di conoscerlo, di capirlo al modo della Chiesa e della sua liturgia. Nessuno è così atto nel darci il ritratto autentico come la Chiesa, sua madre, ch’egli ha servito con un cuore di figlio e con tutte le forze soprannaturali attinte in essa dal suo battesimo e dal suo sacerdozio, dalla sua fede, dal suo amore di Dio e del prossimo, dalla sua dimenticanza di se stesso e dalla sua umiltà. ...

Read more...
 
Sant'Andrea Bessette: il frate amico di San Giuseppe PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Sant'Andrea Bessette: il frate amico di San GiuseppeAlfredo nasce il 9 agosto 1845 nel villaggio di Saint – Grégoire d’Iberville, nella diocesi di Montréal (provincia francofona del Canada). Ottavo dei dieci figli del falegname Isacco Basette e di Clotilde Foisy, a nove anni è orfano del padre e a dodici della madre. Fin da piccolo si ammala di un disturbo allo stomaco che non gli permette di cibarsi come gli altri a causa di ciò dovrà cambiare spesso lavoro: calzolaio, fabbro, contadino. A diciotto anni emigra in California dove lavora come tessitore. E’ un ragazzo buono e allegro, amante della preghiera e devotissimo di S. Giuseppe che come lui ha provato la povertà, il lavoro manuale e l’esilio. Rimane in contatto epistolare con il parroco Andrea Pronencal il quale, constatando che la permanenza negli Stati Uniti non ha scalfito la sua fede, gli consiglia di entrare in convento come semplice frate non sacerdote. Tornato perciò in patria alla fine del 1870, don Provencal lo indirizza alla Congregazione della Santa Croce. Questa congregazione religiosa dedita ...

Read more...
 
SANTA CATERINA DA BOLOGNA: IL MIRACOLO DI UN CADAVERE INCORROTTO PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

SANTA CATERINA DA BOLOGNA: IL MIRACOLO DI UN CADAVERE INCORROTTO

Madre Caterina de’ Vigri morì a Bologna all’età di cinquant’anni il  9 marzo1463, è passata alla storia come santa Caterina da Bologna. La seppellirono lo stesso giorno nella nuda terra, ma fu cavata dalla sepoltura diciotto giorni dopo trovandola intatta e profumata, solo un po’ schiacciata sul volto e sul naso, che presto miracolosamente si ricomposero. Dopo varie peripezie il suo corpo trovò una posizione soddisfacente che ancor oggi conserva nella sua cappella già dal 1529: incorrotta, senza alcuna maschera, seduta ( anche se il cardinal Baronio espulse il termine “ sedens” nella commemorazione del Martirologio romano), visibile a tutti e non sigillata. Fu canonizzata nel 1712 dopo un lungo e laborioso Processo che vide impegnati a vario titolo anche contrapposti il monastero e la città di Bologna.  Non è solo una santa dei tempi passati, ma è una santa ancora oggi fisicamente presente. ...
Read more...
 
Santa Inquisizione: sfatiamo la "favola del Lupo Mannaro" PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Santa Inquisizione: sfatiamo la "favola del Lupo Mannaro"Come promesso nel mio articolo circa gli "Atti del Simposio Internazionale sull'Inquisizione" in questi giorni mi sono dedicato a tempo pieno sullo studio della famigerata “leggenda nera” e, prendendo spunto da svariati testi ufficiali della Chiesa, nonché libri di storia ed enciclopedie, sono riuscito a redigere un piccolo opuscolo abbastanza oggettivo e storicamente fondato. Negare l’esistenza dei misfatti compiuti in nome di Dio sarebbe come mentire a me stesso ed all’umanità, tuttavia negli appunti che seguiranno noterete come non è tutto vero ciò che ci viene raccontato; anzi, la verità storica riportata dalla maggior parte dei testi “di regime” è pura menzogna anticristiana. Cominciamo facendo un pò di storia: “L'Inquisizione è l’istituzione ecclesiastica fondata dalla Chiesa cattolica per indagare e punire, mediante un apposito tribunale, i sostenitori di teorie considerate contrarie all’ortodossia cattolica”.

Read more...
 
Santa Margherita Maria Alacoque: ai piedi del Maestro PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Santa Margherita Maria Alacoque: ai piedi del MaestroSanta Margherita Margherita Al coque fu la grande apostola della devozione al Cuore di Gesù.  Tale devozione le fu rivelata attraverso apparizioni del Signore stesso ed esperienze mistiche intime. Benché afflitta dalla povertà e dalle malattie, a 24 anni entrò nel monastero della visitazione di Paray-le-Monial dove ebbe doni carismatici straordinari. Nonostante tante amarezze, ebbe la gioia di veder riconosciuta e celebrata nella Chiesa la festa liturgica del Sacro cuore. Appassionata di Cristo, morì a 43 anni, il 17 ottobre 1690.  La liturgia della memoria della santa ha scelto un versetto del Cantico dei Cantici per esprimere la dolce pietà di Margherita Maria, l’umile religiosa della Visitazione di Paray-le-Monayl, verso il suo Signore e Maestro Gesù che doveva farne la confidente del suo Divin Cuore, l’apostola del suo Messaggio di Devozione Riparatrice. Nella cappella della Visitazione, sotto il nocciolo del giardino del convento, nel piccolo cortile detto dei Serafini, ... 

Read more...
 
Santa Teresa d’Avila: insegnamento mistico e di spiritualità PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Santa Teresa d’Avila: insegnamento mistico e di spiritualitàSanta Teresa d’Avila è una grandissima santa. Nasce il 28 marzo 1515 ad Avila, era la terza di nove figli, a cui se ne aggiungevano altri tre nati da un precedente matrimonio del padre. Da bambina Teresa, di carattere già forte e autonomo, manifestò subito quelle istanze di trascendenza che la spingeranno in seguito a cercare nell’unione mistica il senso profondo dell’amore per Cristo. Di lei, il padre Carlo Cremona scrisse: “ Ci sono nel mondo secolare donne di carattere mascolino che hanno filare le nazioni. Permettetemi di nominare una Golda Meir, una Thatcher… Ma, quando una donna esprime tale forza, rischia di perdere la sua caratteristica e preziosa femminilità. Le grandi donne del cristianesimo sono mille volte più forti e mille volte più femminili: Caterina da Siena e Teresa d’Avila…Questa ultima ebbe una potenza spirituale da intimidire papi e cardinali, principi regnanti, da imporsi con la sua saggezza e il suo coraggio; con le sue riforme religiose, con i suoi scritti ...

Read more...
 
Santissimo nome di Maria: valore spirituale di un nome, 12 Settembre PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Santissimo nome di Maria: valore spirituale di un nome, 12 SettembreLa Chiesa ha istituito delle feste speciali, nella sua liturgia, per onorare i santissimi nomi di Gesù e di Maria. La festa del Santissimo Nome di Maria che si festeggia il 12 settembre, fu istituita nel 1513 nella diocesi spagnola di Cuenca, poi temporaneamente soppressa, venne ripristinata dal papa e celebrata nel Regno di Napoli e a Milano. In seguito il papa Innocenzo XI, nel 1683, la trasformò in festività della Chiesa universale volendo così esprimere la sua riconoscenza alla Vergine per aver allontanato il pericolo dell’invasione mussulmana e aver ottenuto alla cristianità la vittoria sui turchi che avevano già assediato la città di Vienna. Un nome non è una cosa indifferente agli uomini, non è un semplice “flatus vocis”. Noi amiamo certi nomi perché piacciono a causa della loro eufonia . Noi amiamo certi nomi perché appartengono a degli esseri che ci sono cari. Il nostro affetto ingloba tutto, la persona ed il suo nome. Talvolta non distinguiamo l’uno ...

Read more...
 
Santissimo Rosario della Beata Vergine. Esempi di promesse del Rosario di Maria PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Santissimo Rosario della Beata Vergine. Esempi di promesse del Rosario di Maria “Ut haec mysteria sacratissimo Beatae Mariae Virginis Rosario recolentes, et imitemur quod continent et quod promittunt, assequamur” (Dalla Preghiera della Festa). Il Rosario ? Sono quattro corone, venti dozzine di Ave Maria, con la meditazione dei misteri gaudiosi, dolorosi e gloriosi della Vergine Maria. È una preghiera della Santa Vergine che si può dire di divina origine, se si guardano le parole che la compongono : il “Pater”, l’“Ave”. La forma della devozione data da San Domenico, in occasione della lotta spirituale contro le eresie, particolarmente quella degli Albigesi, i frutti di grazie usciti dal Rosario, la vittoria cristiana di Lepanto contro l’invasione dei Turchi, al tempo del papa San Sisto V, l’attaccamento dei santi di ogni epoca alla loro corona, la magnifica tradizione mariana che riunisce da tanti secoli l’amore e la fiducia dei fedeli attorno alla Santa Vergine ed alla corona, sono tanti aspetti popolari e simpatici del Rosario.

Read more...
 
Sara: donna al servizio della vita PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Sara: donna al servizio della vitaLa maternità è la vocazione della donna. È una vocazione eterna ed è anche una vocazione contemporanea, frutto dell’unione matrimoniale di un uomo e di una donna. Nella maternità la donna realizza il “dono di sé” come espressione di quell’amore sponsale col quale gli sposi si uniscono tra loro così strettamente da costituire una sola carne. Abramo e Sara sono la prima coppia che la scrittura racconta in forma particolareggiata, dopo quella di Adamo ed Eva: segnano un nuovo inizio. Siamo al primo tornante della storia di salvezza. È la coppia che Dio sceglie e benedice, la coppia che inizia il ritorno, il movimento di conversione al Signore nella totale obbedienza alla sua Parola e nella fiducia. RIFLESSIONE: Abramo chiamò quel figlio “Isacco” che significa “riso di gioia”. Abbiamo bisogno che il sorriso di Abramo e Sara continui a fiorire sulla nostra terra! Il sorriso della vita che nasce. Il sorriso della ...

Read more...
 
Scienziati massoni PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Scienziati massoniSe l’ex gran maestro del Grande Oriente d’Italia, Armando Corona, non fosse stato a conoscenza di documenti che attestano l’appartenenza alla Massoneria di Albert Einstein (1), di certo non avrebbe inserito un personaggio di tale rilevanza fra i «figli della vedova» (2). Nemmeno per il «nobile» fine di aumentare la gloria del cosiddetto grande architetto dell’universo (GADU). È evidente che annoverare scienziati del calibro di Einstein, Fermi, Fleming tra le fila di un’istituzione tanto discussa ed ambigua come la Massoneria, non può che contribuire ad accrescerne il prestigio, l’autorevolezza e la liceità. Qualità che tuttavia non corrispondono alla vera essenza di tale sfuggevole consorteria. Che ancora oggi continua la tradizione pedagogica tipica delle antiche gilde dei liberi muratori. Ad esempio, quella dei Maestri Comacini, che operava fin dal secolo X tramandando oralmente al suo interno, da maestro ad apprendista, conoscenze ...

Read more...
 
Seminatori di odio contro i Sacerdoti Cattolici PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Seminatori di odio contro i Sacerdoti CattoliciE’ evidente  che è in atto una campagna scandalistica mondiale contro la Chiesa Cattolica. L’accanimento mediatico  su alcuni vergognosi casi di pedofilia da parte di alcuni indegni membri del clero viene messo sulle prime pagine anche se i fatti sono successi oltre 50 anni fa ed i protagonisti sono belli e sepolti da gran tempo! Il turpe fenomeno della pedofilia riguarda molto di più il mondo laico delle famiglie, delle scuole statali o delle associazioni sportive che il mondo ecclesiale. Inoltre la pedofilia riguarda tutte le religioni dai testimoni di Geova ai mormoni ai mussulmani agli ebrei,  ecc… Probabilmente la più bassa percentuale di pedofili si trova proprio tra le file del clero cattolico! E’ interessante notare i vari filoni anticattolici: dapprima sono stati pubblicati libri in cui si affermava che Cristo aveva relazioni sessuali con la Maddalena e per quasi un anno siamo stati sottoposti a tale bombardamento… poi si è passato al filone contro Pio XII e sui suoi silenzi sugli ebrei durante la seconda ... 

Read more...
 
Serena Epifania 2012 in compagnia dei Re Magi PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Serena Epifania 2012 in compagnia dei Re MagiIn questo giorno dell’Epifania, noi contempliamo la riuscita dei Magi, questi “cercatori di Dio” : “Cadendo in ginocchio, lo adorarono !”. Pertanto, non andiamo ad immaginarci che la divinità di Gesù trasparisse attraverso il suo corpo ! I pittori ci rendono un cattivo servizio dipingendo un nimbo di luce intorno alla testa del Bambino. No ! I Magi non hanno visto che un bambino. Occorreva lo “sguardo interiore” dei cercatori di Dio per andare al di là dei poveri segni che Dio dava di Se stesso. Seguendo passo dopo passo il racconto del Vangelo, cerchiamo di scoprire alcune leggi elementari dell’incontro di Dio nelle nostre vite. Dio è sconcertante. E’ un fatto. Gli Scribi ed i Saggi di Gerusalemme sapevano molte cose su Dio. Ma essi erano fissi nella loro conoscenza. Essi non hanno compreso che occorreva loro sorpassare lo stadio in cui erano giunti. Signore, liberaci dalle nostre abitudini e dalle nostre consuetudini perché noi siamo sempre in allerta, attenti, sempre in cerca per andare più lontano. ...

Read more...
 
Sessantesimo anniversario della morte della Serva di Dio Edvige Carboni PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Sessantesimo anniversario della morte della Serva di Dio Edvige CarboniIl 17 febbraio 2012 si celebra il sessantentesimo anniversario della pia morte della serva di Dio Edvige Carboni e per ricordare tale evento l’editrice Segno di Udine farà arrivare in tutte le librerie cattoliche il mio libro sulla mistica sarda “ 365 giorni con la serva di Dio Edvige Carboni” che raccoglie i suoi pensieri per un anno estratti dalle sue lettere, dai suoi diari e pure dalle testimonianze orali di tanti che la conobbero e la stimarono già in vita come una santa. Edvige Carboni nacque a Pozzomaggiore (SS) il 2 maggio 1880 da Giovanni Nattista e Maria Domenica Pinna, sposi di nobili virtù. Alla sua nascita, la mamma notò che, sul petto della bambina, era impressa una piccola croce che durò per tutta la vita, segno presago di quello che sarebbe stata l’intera sua esistenza. A soli cinque anni ebbe l’insigne favore di avere vicino a sé Gesù Bambino che la Madonna, animandosi, le diede più volte da un quadro, e il suo Angelo Custode che la invitò a consacrarsi tutta a Dio e ad offrirgli le varie sofferenze ... 

Read more...
 
Sfatiamo un “falso mito buonista”: Ecumenismo non vuol dire che tutte le religioni sono “giuste” PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Sfatiamo un “falso mito buonista”: Ecumenismo non vuol dire che tutte le religioni sono “giuste”Non per polemizzare o fare dell’inutile proselitismo, ma ritengo doveroso, dato l’attuale scenario di finto buonismo religioso e di tolleranza pseudo new age, sottolineare che imperversa una “ignoranza di comodo” che ha dell’assurdo e sfocia addirittura nella più fervida e carnevalesca interpretazione popolare del termine “Ecumenismo”. Il vocabolo ecumenismo indica il movimento che tende a riavvicinare e a riunire tutti i fedeli cristiani e quelli delle diverse Chiese. La base di partenza, su cui si erge il concetto stesso della Chiesa ecumenica, è la collettiva fede nella Trinità: in Dio Padre, in Gesù Cristo Figlio e in Dio Spirito Santo. Il termine stesso deriva dalla parola a “oikouméne”, che indica sin dal principio la parte abitata della Terra; la scelta indica come una sorta di indirizzo nella ricerca di una sempre più stretta collaborazione e comunione tra le varie chiese cristiane che abitano il mondo. Per ben comprendere la necessità di dover ...

Read more...
 
Sì, la Chiesa si occupa di politica! PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Sì, la Chiesa si occupa di politica!A tre giorni dal turno di ballottaggio nelle elezioni brasiliane - una tornata elettorale dove l'aborto è diventato tema di acceso scontro - Benedetto XVI ha ricevuto in udienza i vescovi del Brasile della regione Nordeste V in visita ad Limina e ha tenuto un discorso che la stampa brasiliana ha subito interpretato come indicazione di «linee guida per le elezioni». L'espressione può essere discussa, ma non c'è dubbio che il Papa abbia ribadito il suo Magistero in materia di principi non negoziabili e diritto dei vescovi d'intervenire anche in materia politica quando questi principi sono in gioco. Il discorso prende così posto come una pietra miliare del pontificato in materia di rapporti tra religione e politica. Ricordiamo che secondo un costante insegnamento di Benedetto XVI i principi non negoziabili sono quelli che attengono alla vita umana dal concepimento alla morte naturale, alla famiglia e alla libertà di educazione. Altri principi, pure importanti e certo da non ignorare, non fanno però ...

Read more...
 
Sindone: le prove della resurrezione PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Sindone: le prove della resurrezione"Tutta la terra desidera il tuo volto". In questa frase della liturgia sta il segreto della Sindone che continua ad attrarre milioni di persone. E' l'attrazione per colui che la Bibbia definiva "il più bello tra i figli dell'uomo". E che qui è "fotografato" come un uomo macellato con ferocia. La Sindone non è solo "una" notizia oggi, perché inizia la sua ostensione. E' "la" notizia sempre. Perché documenta - direi scientificamente - la sola notizia che - dalla notte dei tempi alla fine del mondo - sia veramente importante: la morte del Figlio di Dio e la sua resurrezione cioè la sconfitta della morte stessa. Sì, avete letto bene. Perché la sindone non illustra soltanto la feroce macellazione che Gesù subì, quel 7 aprile dell'anno 30, con tutti i minimi dettagli perfettamente coincidenti con il resoconto dei vangeli, ma documenta anche la sua resurrezione: il fatto storico più importante di tutti i tempi, avvenuta la mattina del 9 aprile dell'anno 30 in quel sepolcro appena fuori le mura di Gerusalemme. ... 

Read more...
 
Sta per iniziare l'anno Sacerdotale PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Sta per iniziare l'anno SacerdotaleLunedì 16 marzo 2009, il papa Benedetto XVI ha rivolto il discorso ai partecipanti alla plenaria della Congregazione per il clero ed ha annunciato  che proprio per favorire la tensione dei sacerdoti verso la perfezione spirituale dalla quale soprattutto dipende l’efficacia del loro ministero, aveva decisi di indire uno speciale “Anno sacerdotale” dal 19 giugno 2009 al 19 giugno dell’anno seguente. La scelta non è casuale: il 19 giugno coincide con la festa del Sacratissimo Cuore di Gesù e con la Giornata di santificazione sacerdotale. L’Anno Sacerdotale è un’opportunità offerta a tutte le comunità ecclesiali per rileggere “la fedeltà di Cristo e la fedeltà del sacerdote” alla luce di questa figura di pastore ed evangelizzatore non solo del mondo rurale della Francia post-rivoluzionaria, bensì di uno stile pastorale che, pur se datato, rimane sempre profetica per chi ha liberamente accolto la vocazione ala vita presbiterale.  Il Papa ricordava che ricorreva il centocinquantesimo anniversario della ... 

Read more...
 
Sta per terminare l'anno Paolino PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Sta per terminare l'anno PaolinoTra pochi giorni terminerà lo speciale anno paolino indetto da Benedetto XVI ed inizierà l’anno sacerdotale alla fine del quale il santo curato d’Ars sarà proclamato patrono universale di tutti i sacerdoti cattolici. L’anno paolino è stato molto fruttuoso nella Chiesa. Numerosi testi sono stati pubblicati per approfondire la conoscenza dell’apostolo delle genti. Da parte mia presso l’editrice Gribaudi di Milano ho pubblicato: San Paolo il mistico degli angeli che mette a fuoco l’angelologia e la demonologia paolina. Grazie a Dio, il testo ha avuto un buon successo di vendite anche perché ho trattato l’argomento nel modo più divulgativo possibile. Come per San Pietro, anche nella gigantesca missione di Paolo, Apostolo delle Genti non manca l’intervento di un Angelo. Dapprima però c’è da sottolineare che nelle sue lettere Paolo parla molto spesso, anche se marginalmente degli Angeli. Sicuramente Paolo aveva creduto nell’esistenza degli Angeli, ancora prima della sua conversione, ...

Read more...
 
Storia dell'abito ecclesiastico dalle origini fino al concilio di Trento PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Storia dell'abito ecclesiastico dalle origini fino al concilio di TrentoDue tendenze polarizzano la storia dell’abito ecclesiastico del Clero: da una parte, il desiderio di manifestare lo stato separato ed il carattere sacro del clero e in tal  modo di metterlo in guardia contro la tentazione di vivere in un modo troppo profano ; dall’altra parte, il desiderio di non essere troppo distanti dal popolo che devono evangelizzare con un’abbigliamento troppo strano ed eccentrico da quello usuale di tutti i cristiani. Dal VI secolo alla fine del XIX e la prima tendenza che domina quasi esclusivamente. E’ accertato che nei primi cinque secoli non vi è alcuna differenza tra l’abito civile e quello clericale. Infatti nei primi secoli la Chiesa non aveva alcun statuto giuridico legale in un mondo in cui non vi erano altre istituzioni che quelle dello stato romano. Inoltre le persecuzioni minacciavano continuamente la cristianità per cui non era opportuno per i membri a cui era stato conferito il Presbiterato di rendersi facilmente riconoscibili. Vediamo così Cipriano di Cartagine nel III secolo, ...

Read more...
 
Storia dell'abito ecclesiastico: dal concilio di Trento fino ad oggi PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Storia dell'abito ecclesiastico: dal concilio di Trento fino ad oggiNel clima del Concilio di Trento, saranno i sinodi provinciali di Milano, sotto la presidenza di San Carlo Borromeo che fisseranno la moda ecclesiastica adottata universalmente in tutti i paesi cattolici. I sinodi milanesi decretano che il colore nero è di rigore per tutti i chierici inferiori. I vescovi possono portare il colore viola e non possono apparire in pubblico senza il rocchetto ma la seta e le pellicce di lusso sono vietate. Per tutti i chierici la tonaca deve scendere fino a terra, la sott’anella più corta è permessa solo in viaggio, ma i preti devono portare sempre la lunga talare nel luogo della loro residenza, anche in campagna, anche per zappare il loro orto. Queste norme milanesi sono riportate anche dai Concili francesi del XVII sec., e a Parigi mentre gli statuti di Enrico di Gondi ( 1608 ) non chiedono che un abito “ onesto e decente ” con la tonsura, quelli di Francesco di Harlay ( 1673 ) impongono la talare nel luogo di residenza. Uno dei punti fermi dei riformatori cattolici del XVII sec., è quello ... 

Read more...
 
Storia dell'Ordine dei Canonici Regolari della Santa Croce di Coimbra PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Storia dell'Ordine dei Canonici Regolari della Santa Croce di CoimbraI sacerdoti simpatizzanti dell’associazione “Opus Angelorum” avevano intenzione di creare una nuova congregazione religiosa cattolica che avesse come obiettivo la diffusione della devozione cristiana agli angeli. Ma negli anni settanta i vertici vaticani della Congregazione dei religiosi a Roma proposero loro che invece di creare una nuova congregazione riprendessero invece un antico ordine canonicale, quello della Santa Croce di Coimbra che si era estinto. L’ordine quindi che era stato fondato nel 1131 fu ricostituito nel 1979. Ma vediamo la storia di questo antico ordine. La fondazione della Casa Madre dell’Ordine, il Monastero della Santa Croce di Coimbra risale all’ Arcidiacono ( oggi si direbbe Vicario Generale ) Don Tello. Accompagnò il suo Vescovo, Don Maurìcio Bordino, nel suo viaggio verso il Vicino Oriente e trascorse tre anni interi nella Terra Santa. Lì Don Tello fece le sue osservazioni e studiò la vita religiosa nelle sue varie forme; infatti acquisì le sue esperienze e trascrisse ...

Read more...
 
Sua madre lo voleva sacerdote, ma Stalin divenne uno spietato persecutore dei cristiani PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Sua madre lo voleva sacerdote, ma Stalin divenne uno spietato persecutore dei cristianiNon voglio riesumare vecchi fantasmi del passato, ma intendo solo porre un accento su quanto accadde in ex URSS, durante la dittatura comunista, un tempo grigio e criminale, in cui non c’era spazio per idee cattoliche e per l’amore. I Cattolici, nei secoli, sono stati vittime di persecuzioni e stermini, tuttavia ricordare ciò che accadde durante la dittatura di Stalin, in un passato non troppo lontano, mi lascia davvero un “amaro in bocca” ed un senso di tristezza mi pervade. Noi, Cattolici, non siamo abituati però a mistificare e rinvangare sempre le solite persecuzioni per ottenere consensi e benefici materiali, dato che la nostra unica Verità è nel Regno dei Cieli; non viviamo nella continua propaganda dei torti subiti e delle innocenti milioni di vite umane che folli atei, agnostici e blasfemi hanno provocato. Il Cattolico soffre in silenzio, nonostante potrebbe fare la “voce grossa”, tutto ciò che accade nell’oscurità ...

Read more...
 
SUL PECCATO DI SCANDALO, «NON VERSARE SANGUE INNOCENTE» PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

SUL PECCATO DI SCANDALO, «NON VERSARE SANGUE INNOCENTE»«Guai agli scandalosi. Chi scandalizzerà uno di questi piccolini che credono in me, sarebbe meglio per lui che gli fosse appesa al collo una macina da asino e fosse immerso nel profondo del mare».

Che ci proibisce il quinto comandamento: Non ammazzare?

Il quinto comandamento, «Non ammazzare», ci proibisce di arrecare danno alla vita, sia naturale che spirituale, del prossimo e nostra; perciò ci proibisce l’omicidio («non versare sangue innocente», e non proprio una proibizione «in ogni caso»), il suicidio, il duello, i ferimenti, le percosse, le ingiurie, le imprecazioni e lo scandalo.

Dopo il rispetto all’autorità umana, Dio comanda il rispetto alla vita del prossimo, ma nessuno è più prossimo a noi di noi stessi; quindi non solo comanda il rispetto alla vita altrui, tanto corporale quanto spirituale ma ancora, in primo luogo, il rispetto alla vita propria. ...

Read more...
 
SULL'ALCOOL CHE UCCIDE COME OGNI ALTRA DROGA MAI NORMALE PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

SULL'ALCOOL CHE UCCIDE COME OGNI ALTRA DROGA MAI NORMALE

A tredici, quindici, diciotto anni, il mondo sta racchiuso nel proprio pugno, si tratta di un mondo che ancora non c'è, ostacolato dal fascino maledetto del vicolo cieco, ma all''entrata un cartello seminascosto avverte: la paura di vivere non si vince con l'alcol, la droga, la recita di un film non ancora in onda. Sveglia giovani sveglia, è la possibilità di una scelta che fa la differenza.
 
CORRESPONSABILITA’ TESTIMONE-IMPUTATO PIU' CHE MAI ASSENTE
 
Il ragazzo è disteso a terra, il vomito alle labbra, un adolescente in rianimazione, tra la vita e la morte, la balbuzie esistenziale che non porta conforto né riparazione, solamente disperazione, coma etilico a tredici, quindici, diciotto anni, morire per abuso di sostanze non è un reality da playstation, Poco più di un bambino, strangolato dall’alcol, dalla cecità ottusa dell’età, dai desideri adulti improvvisamente insopportabili, sconosciuti e prepotenti. ...
Read more...
 
Suor Elena Aiello e l’aiuto della Provvidenza PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Suor Elena Aiello e l’aiuto della ProvvidenzaIl 14 settembre 2011  sarà beatificata a Cosenza  in Calabria la venerabile suor Elena Aiello che fondò il nuovo istituto religioso delle Suore Minime della Passione e aprì vari  un ospizi per vecchi poveri e per orfanelle. A rappresentare al Papa alla cerimonia di beatificazione ci sarà il cardinale salesiano Angelo Amato, prefetto della Congregazione delle cause dei santi. Denaro in partenza: zero. Ma la provvidenza divina ha sempre provveduto a tutto. Una volta mentre suor Elena Aiello all’interno di una corriera pregava Santa Teresa – una santa che unitamente a Santa Rita aveva in grandissima devozione – affinché l’aiutasse in questo disegno di avere una casa per i suoi poveri, alla prima fermata del “postale” entrò una monaca a lei sconosciuta. Suor Elena le chiese un consiglio per il suo progetto. La monaca sconosciuta la invitò subito a scendere dicendole: “Ti accompagno per indicarti una casa adatta al tuo progetto: questa casa è già praticamente venduta tramite un ...

Read more...
 
Suor Elena Aiello ed i suoi fenomeni soprannaturali PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Suor Elena Aiello ed i suoi fenomeni soprannaturaliSuor Elena Aiello che  nacque a Montalto Uffugo in Calabria nel 1895 e morì a Roma nel 1961 prossimamente sarà beatificata nella arcidiocesi di Cosenza-Bisignano. Ecco alcuni dei  fatti sovrannaturali più salienti della sua esistenza mistica:  All’età di nove anni, a causa di un incidente accadutole durante il tragitto per uno dei già tanti suoi consueti esercizi religiosi (Sin da piccolina era scattata in lei una travolgente fede in Cristo unitamente alla comparsa del seme della vocazione religiosa per scopi altruistici), perse due denti di mutazione definitiva. Non ne fece un cruccio per niente e di lì a poco tempo dopo nacquero di nuovo i due denti mancanti.  Diventa già suora nell’istituto del Preziosissimo Sangue , un giorno dei suoi venticinque anni, nel 1920, durante il corso di alcuni lavori per festeggiare la Madonna, accidentalmente subì un violento trauma ad una spalla. Per evitare l’espandersi di una cancrena instauratasi in fase iniziale, le vennero asportati dei tessuti insieme ... 

Read more...
 
Tornare alla crescita demografica per uscire dalla crisi PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Tornare alla crescita demografica per uscire dalla crisi "La vera causa dell'attuale crisi economica non è derivante dall'avidità del sistema bancario, né dalla corruzione dei governi o da altre cause esterne, ma dipende quasi esclusivamente dal crollo demografico che ha colpito i Paesi avanzati fin dall'inizio degli anni settanta". Lo ha detto Ettore Gotti Tedeschi, presidente dell'Istituto Opere Religiose (IOR), intervenendo a Roma sabato 16 ottobre ad un seminario su "Il libero mercato e la cultura del bene comune" organizzato dal Progetto Markets, Culture and Ethics della Pontificia Università della Santa Croce. Secondo il presidente dello IOR, il crollo demografico determinato da politiche che hanno favorito aborti, divorzi, contraccezione, ha manifestato una cultura nichilista in cui l'umanità si è persa. Senza crescita demografica non c'è crescita economica, così le istituzioni finanziarie e politiche hanno operato dei trucchi sulla realtà per continuare a far crescere il Prodotto Interno Lordo (PIL) favorendo un processo di indebitamento ... 

Read more...
 
Ugo di San Vittore e la dignità dell’abito monastico PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Ugo di San Vittore e la dignità dell’abito monasticoUgo nato ad Harthingham, Sassonia, verso il 1096 e morto a Parigi nel 1141. Tra il 1115 e il 1120, entra nell’abbazia parigina di S. Vittore. Grande  maestro e uomo di profonda spiritualità, promuove la formazione intellettuale e il fervore religioso tra i suoi discepoli. Vive dedito allo studio, all’orazione e all’insegnamento. Le sue opere principali sono : il  Didascalion di carattere pedagogico in cui insegna l’arte di studiare, espone la struttura del sapere e l’importanza delle discipline profane per intraprendere la vita che conduce alla sapienza; il De sacramentis christianae fidei, vera somma teologica imperniata sulle opere della creazione e della redenzione di cui Cristo è il centro; il suo diffuso commento In hierarchiam celeste D. Dionigi Aeropagitae e opere più strettamente mistiche. Ugo distingue tre gradi del sapere : il primo, comprende la filosofia e l’insieme delle arti e delle scienze; il secondo, il senso storico della Scrittura, la storia della Chiesa e la storia profana ... 

Read more...
 
Un anno per crescere nella Fede PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Un anno per crescere nella FedeIl giorno 11 ottobre 2012 si è aperto l’anno della fede indetto da papa Benedetto XVI. Ci chiediamo: Chi è il cristiano? Il cristiano è essenzialmente uno che crede. Il primo termine col quale vennero designati i cristiani è precisamente quello di credenti. Il sostantivo fede e il verbo ritornano spesso in tante pagine del Nuovo Testamento (per la precisione 484 volte). Con tutto ciò, il credere è un atto complesso. Esso implica una molteplicità di aspetti, di elementi e di dimensioni, le quali, pur dovendosi analizzare separatamente per ovvie ragioni metodologiche, costituiscono tuttavia una realtà vivente e, nel suo insieme, unica. Un’analisi assai dettagliata dei testi biblici conferma la presenza di questa varietà di dimensioni della fede. E’ necessario sintetizzarle. Nell’Antico Testamento la fede è radicata nella storia che Dio guida a favore del suo popolo, si esprime in un credo narrativo che ricorda, nel corso della varie generazioni, ciò che Dio ha compiuto. Per questo si parla ...

Read more...
 
Un devoto degli Angeli ci scrive (Gennaio 2013). Il teologo risponde PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Un devoto degli Angeli ci scrive (Gennaio 2013)Carissimi e rev.mi amici e maestri Don Renzo Lavatori e Don Marcello Stanzione ho ascoltato sabato 19 gennaio h. 17.00 i vostri bellissimi interventi alla trasmissione “Vade Retro”. Mi permetto una breve osservazione su una risposta di Don Renzo. Alla domanda del giornalista David Murgia: “Quando viene dato l’angelo custode”, mi pare, Don Renzo, che la tua risposta sia stata un po' imprecisa e superficiale. Riteno che non avresti dovuti limitarti a richiamare le opinioni dei teologi: alcuni dicono alla nascita, altri dicono al battesimo…. da fare una tua valutazione critica, citando gli scritti dei santi mistici o altre fonti più autorevoli di quelle dei "teologi". La questione credo andrebbe inquadrata nei seguenti termini:

1) A chi viene donato l’angelo custode

L’angelo custode viene donato a tutti gli uomini, indipendentemente dalla religione. Infatti se soltanto ai cattolici, ovvero, amplius, ...

Read more...
 
Un miracolo attribuito a Cristoforo Colombo ? PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Un miracolo attribuito a Cristoforo Colombo ?Cristoforo Colombo nato probabilmente nel 1451 a Genova, in una famiglia di tessitori, s’imbarcò ancora adolescente. Prese parte a una guerra contro i pirati moreschi e in successivi viaggi raggiunse la costa occidentale africana e l’Islanda. Giunse in Portogallo intorno al 1471, sicuro che la terra fosse rotonda e non piata come si credeva all’epoca; tuttavia non riuscì a convincere il re portoghese a finanziare il suo viaggio di esplorazione volto a “scoprire”, l’Estremo Oriente navigando verso Ovest. Giunto in Spagna fra il 1485 e il 1486, continuò a promuovere la sua idea. Tuttavia, fu soltanto nel 1492 che il suo progetto ottenne la benedizione della regina Isabella. Ottenuto il finanziamento reale e il titolo di ammiraglio, Colombo armò tre piccole caravelle, la Nina, la Pinta e la Santa Maria, assoldò timonieri esperti, centoventi marinai e salpò verso occidente diretto in Giappone, la perla dell’Estremo Oriente. Quando la flottiglia lasciò il porto di Palos il 3 agosto 1492, molti dei presenti ...

Read more...
 
Una piacevole sorpresa: la tonsura ecclesiastica esiste ancora PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Una piacevole sorpresa: la tonsura ecclesiastica esiste ancoraPoco tempo fa mentre camminavo a Roma dalle parti di san Pietro ho visto un giovane prete entrare in Vaticano attraverso l’ingresso di Porta Sant’Anna e sono rimasto meravigliato nel vederlo portare alla sommità del capo la Tonsura ecclesiastica che si vedeva nelle foto dei preti di oltre 40 anni fa. Mi sono informato e ho scoperto che quel sacerdote che lavora in un ufficio ecclesiastico del Vaticano apparteneva alla fraternità sacerdotale di san Pietro. Paolo VI nella Lettera Apostolica Motu Proprio “Ministeria Quidam” del 15 agosto 1972 ha abolito gli ordini minori: Ostiariato, Lettorato Esorcistato ed Accolitato e riguardo alla tonsura così scriveva: “ La prima Tonsura non viene più conferita; l’ingresso nello stato clericale è ammesso al diaconato”. Lo stesso Pontefice , nella lettera Apostolica Motu Proprio “Ad Pascendam” sempre del 15 agosto 1972 precisava ulteriormente: “ poiché l’ingresso nello stato clericale è differito fino al diaconato, non ha più luogo il rito della prima Tonsura, per ... 

Read more...
 
Un’anziana fedele mi scrive riguardo al modo di ricevere la Santa Comunione PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Un’anziana fedele mi scrive riguardo al modo di ricevere la Santa ComunionePochi giorni fa mi è giunta questa lettera. La riporto integralmente, all’inizio su un foglio è scritto a mano  con la penna: “Reverendo Don Marcello Stanzione, Campagna (Sa), mi scuso per disturbarla, ma ho davvero bisogno di avere se vorrà una Sua parola, ma una opinione su ciò che scrissi il 25.2.n.s. sulla S.ta Eucarestia. Erano 15 anni che desideravo dire quel che ho scritto, ora sono vecchia (81 anni) e come dico in chiusura del testo, non voglio morire senza esprimere il mio profondo dolore su come hanno ridotto questo grande Dono che ci ha fatto Gesù. La prego, la prego mi risponda, poi dirò il perché, se potrò riscriverle. E’ necessario io possa morire in pace. A dolori si aggiungono altri dolori, che dai nostri Angeli Custodi mandiamo alla Madonna, Lei sa cosa farne, anche se sarà poca cosa. E’ davvero importante per me sapere cosa ne pensa, Lei Don Marcello sul testo che ho scritto. Appena avrò il Suo pensiero Le scriverò motivando il perché mi rivolgo a Lei. Ho bisogno prima ...

Read more...
 
Urge la riscoperta dell'apologetica PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Urge la riscoperta dell'apologeticaEcco uno dei motivi per cui è sorto Il Cammino dei Tre Sentieri Secondo Sentiero L'apologetica L'apologetica è la dimostrazione e la difesa razionale e storica delle verità della fede cristiana. Per il suo carattere universale si distingue dall'apologia che è la difesa particolare delle singole verità. Riguardo agli interessi dell'apologetica si può dire che essa si divide in due parti: una, più specificamente filosofica; ed un'altra, più specificamente storico-teologica. La parte più specificamente filosofica comprende: l'esistenza di un Dio personale ed unico, la credibilità della Rivelazione, la valutazione della Rivelazione (soprattutto attraverso i miracoli). La parte più specificamente storico-teologica comprende: Gesù Cristo come Verbo incarnato, la storicità dei Vangeli, la fondazione della Chiesa e la Chiesa nel suo itinerario storico. Il metodo L'apologetica tratta tutto questo con il lume naturale della ragione per disporre l'animo al dono divino della fede, attraverso la dimostrazione ... 

Read more...
 
Vangelo e sviluppo dei popoli PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Vangelo e sviluppo dei popoliVisitando le missioni nel Sud del mondo ho fatto spesso l'esperienza di una doppia lettura del perché c'è un abisso fra i popoli poveri e quelli ricchi. In Italia si attribuisce normalmente la radice di questo fatto angoscioso a cause materiali: finanze, tecnologie, commerci, prezzi materie prime, colonialismo, debito estero. Fra i missionari sul campo, che hanno conoscenza diretta di quei popoli da decine di anni, si fa invece quasi esclusivo riferimento alle cause storico-educative - culturali - religiose: mentalità e culture fondate su visioni inadeguate dell'uomo; religioni che, pur avendo anche valori da salvare, ostacolano lo sviluppo; strutture familiari e sociali che andrebbero radicalmente cambiate (la poligamia, le caste, lo stato di inferiorità della donna ad esempio); superstizioni che umiliano l'uomo di fronte al mistero che lo circonda e gli impediscono una piena libertà di spirito. E spesso concludono: "Qui solo il Vangelo può cambiare queste situazioni disumane di miseria e ...

Read more...
 
Vasco Rossi e la capitolazione della ragione PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Vasco Rossi e la capitolazione della ragioneVasco Rossi  in fuga su una macchina che poi brucerà per far perdere le sue tracce. E’ la copertina del nuovo cd del rocker di Zocca, “Vivere o niente”, in uscita martedì 29 marzo 2011. “E’ la metafora dell’artista, che vive in clandestinità e fugge dal potere che vuole bloccarlo. Solo così potrà essere onesto e sincero fino in fondo”,  ha spiegato Vasco Rossi fra una sigaretta e l’altra all’incontro con i giornalisti alla fine della settimana scorsa. Il suo è un album vario ed eclettico, fra rock spediti e ballate romantiche, con testi che analizzano i rapporti di coppia ma esplorano anche temi scottanti. Come in “Manifesto futurista della nuova umanità”, ritmo incalzante sullo sfondo di un testo che prende pubblicamente  le distanze di Vasco addirittura da Dio Onnipotente.  Vasco si fa filosofo e teologo e sentenzia: “La fede è una grande illusione, come l’idea che ci sia un creatore e la vita sia un dono. La scienza ci ha dimostrato che è tutto un caso. Perciò l’uomo nuovo dovrà affrontare ...

Read more...
 
Verità e menzogne su Galileo Galilei PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Verità e menzogne su Galileo GalileiIl processo a Galileo Galilei (1564-1642) viene utilizzato in un modo vergognosamente ingannevole dai nemici ideologici della Chiesa per dimostrare, secondo loro, l’oscurantismo cattolico. In realtà il celebre filosofo della scienza Paul Feyerabend( 1924-1994)- anarchico e ateo-ha scritto che nel processo allo scienziato pisano la ragione era da parte della Chiesa Cattolica. In realtà ciò che capitò a Galilei non fu assolutamente causato dalla sua negazione della concezione geocentrica che affermava che il sole gira intorno alla Terra quanto dal fatto che la sua posizione si faceva sostenitrice di un nuovo modo di concepire la scienza come l’unica ed esclusiva lettura della realtà. Cioè il passaggio dalla scienza allo scientismo. A differenza dei luoghi comuni sul “caso Galilei” creati a regola d’arte e dati in pasto agli ignoranti di storia, lo scienziato pisano non ebbe i suoi problemi per la teoria eliocentrica cioè è la terra a ruotare intorno al Sole, perché già san Tommaso ..

Read more...
 
VESTIRE DA PAPA PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

VESTIRE DA PAPA

Il Vaticano è probabilmente ancora l’unico luogo nel mondo moderno in cui l’uso del vestiario non è lasciato totalmente al gusto personale del singolo, è poco sensibile alla moda contemporanea e gli indumenti degli ecclesiastici rispondono a regole definite  dalla posizione occupata nella gerarchia della Chiesa e fissate a seconda delle circostanze della vita di questa. Sempre meno numerose sono le persone in grado di individuare le origini storiche di indumenti che in molti casi hanno un significato preciso e permettono di identificare la dignità gerarchica ecclesiastica di un chierico nella Chiesa cattolica. E’ lecito affermare che l’uso degli abbigliamenti in Vaticano risponde al principio dell’uniforme, sia per i chierici sia per i corpi armati , oggi come ieri. E la varietà che si può osservare deriva da alcuni principi molto semplici. La talare, per gli  ecclesiastici, costituisce il segno della loro appartenenza al chiericato (un tempo insieme con la tonsura poi abolita da Paolo VI): ...
Read more...
 
Vivere il Natale 2009 PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Vivere il Natale 2009Proponiamo, tre livelli per poter vivere il Natale di quest’anno 2009. Essi sono da intendersi sul piano personale, familiare e sociale. 1. A LIVELLO PERSONALE: . Leggi ed ascolta con particolare attenzione la Parola di Dio. . Prega di più ed in modo migliore. . Purificati nello spirito mediante i Sacramenti. . Cambia la rotta della tua esistenza spirituale, con una vita cristiana più viva, più autentica e più operante. 2. A LIVELLO FAMILIARE: . Crea “l’angolo Natale” in casa, per avere sotto gli occhi il grande evento della Nascita di Gesù. . Trova la disponibilità per qualche “momento” di preghiera in comune. . Trascorri più tempo nell’intimità familiare per rafforzarne l’unione. . Appiana eventuali dissidi in seno alla tua famiglia, tra parenti, tra vicini di casa… . Con la parole ed il comportamento, fatti portatore della pace di Cristo. 3. A LIVELLO SOCIALE: . Evita gli sprechi nel cibo, nel vestito, nei divertimenti… pensando a chi ne è completamente privo. . Visita qualche persona, ... 

Read more...
 
Viviamo stressati, riscopriamo la bellezza di Dio PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Viviamo stressati, riscopriamo la bellezza di Dio Tutti noi,  oggi viviamo una vita così frenetica come quella che il mondo ci impone,  al punto che non riusciamo a goderci la stessa… vita. Tutto il giorno arriviamo da una parte, all’altra, nella nostra agenda  non abbiamo un buco libero, trabocca di appuntamenti, tutto si trasforma in qualche cosa di precotto e programmato e così ci rimane scarso o nullo tempo per goderci la famiglia,  la bellezza delle amicizie,  ammirare un sorgere del sole o la poesia di un bel tramonto. Tutto questo non solo attacca le nostre attività interpersonali rendendole caduche, ma riporta direttamente allo stress, ad un disordine nella salute,  consente che l’uomo moderno spesso perda la sensibilità alle cose spirituali ed un valore fondamentale come la relazione con Dio, e dunque il silenzio,  sia demolito. Non fa male renderci conto di quanto siamo ammalati dentro, oggi,  spesso siamo già morti. Dunque,  è importante ridurre ...

Read more...
 
Volgare campagna mediatica contro i Sacerdoti Cattolici PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Volgare campagna mediatica contro i Sacerdoti CattoliciRecentemente chi sul motore di ricerca Google scriveva la parola “ Vaticano”, riceveva come prima risposta la pagina web www.pedofilo.com ed entrando nel menzionato sito si apriva una pagina in bianco. La Santa Sede quando è venuta a conoscenza di questa alterazione sui motori di ricerca, secondo come ha confermato il gesuita padre Lombardi, direttore della Sala Stampa del Vaticano, si è immediatamente proceduto ad informare Google. L’azienda informatica si è scusata immediatamente. Secondo l’agenzia cattolica di informazioni Zenit, la pagina “ pedofilo.com” è di proprietà dell’impresa GulonBajo di Monterey in Messico, ma il titolare dell’impresa non è necessariamente l’autore della manipolazione informatica contro il Vaticano e quindi contro i cattolici realizzata attraverso Google. Tutto questo è indice della campagna mediatica alimentata dall’alleanza tra le  lobby ebraiche, omosessualiste ed atee contro la Chiesa. Sono ormai mesi che non si parla ... 

Read more...
 
William Wallace, il vero Braveheart. Un eroe cattolico PDF Print E-mail
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

William Wallace, il vero Braveheart. Un eroe cattolicoA quanto pare, date le ultime notizie diffuse dai principali media "gran bretagnesi", nel 2014 potrebbe tenersi un referendum per sancire l'indipendenza della Scozia. Sorge spontanea, oltre alla preghiera solidale del mondo cattolico ed una richiesta di sponsorizzazione al progetto da parte di Sean Connery, anche una considerazione sulla figura del famoso William Wallace. Grazie al colossal di Mel Gibson, la figura di Wallace, sopranominato Braveheart, è oramai conosciuta in tutto il mondo. Pur rendendogli giustamente omaggio come eroe nazionale, il film ha tuttavia trascurato di sottolineare un tratto fondamentale della sua personalità: la sua fervida fede cattolica. William nasce nel 1270, secondo figlio di Sir Malcolm Wallace. Avviato alla vita ecclesiastica, egli riceve un’accurata educazione presso gli Agostiniani e i Benedettini, in Scozia ed a Roma. Oltre alla madrelingua, il gaelico, parlava correntemente l’inglese, il latino, il francese ed il tedesco. Sua madre, una donna molto devota, ...

Read more...
 
<< Start < Prev 1 2 3 Next > End >>

Results 403 - 465 of 465

Traduttore

English Arabic Bulgarian Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Croatian Czech Danish Dutch Finnish French German Greek Italian Japanese Korean Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Spanish Swedish Catalan Filipino Indonesian Latvian Lithuanian Serbian Slovak Slovenian Ukrainian Vietnamese Albanian Estonian Galician Hungarian Maltese Thai Turkish Persian Afrikaans Malay Swahili Irish Welsh Belarusian Icelandic Macedonian

Statistiche Sito

Members: 27420
News: 2517
WebLinks: 36
Visitors: 15638723
We have 3 guests and 2 members online

Feed Rss