Menu Content/Inhalt
Home Page arrow Editoria e Libri arrow CAMPAGNA: FALSE ACCUSE. GIUSTIZIA PER DON MARCELLO, ACCUSATORI RINVIATI A GIUDIZIO di E.Verdini
Corso di ANGHELOSOPHIA primo livello
CAMPAGNA: FALSE ACCUSE. GIUSTIZIA PER DON MARCELLO, ACCUSATORI RINVIATI A GIUDIZIO di E.Verdini PDF Drucken E-Mail
Benutzer Bewertung: / 1
SchlechtSehr Gut 
Geschrieben von Amministratore   
mercoledì, 09 novembre 2016
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions
Don MarcelloLe accuse, rivolte mesi fa contro il don Marcello Stanzione, sacerdote, scrittore ed esperto di caratura mondiale sugli “Angeli”, finiscono per inchiodare alle loro responsabilità i "persecutori", rinviando a giudizio per calunnia a mezzo stampa gli accusatori. Lo ha fatto sapere direttamente l’ufficio legale che ha assistito il sacerdote di Campagna, con una nota ufficiale. «La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno - si legge nel comunicato dello studio legale Pantone -, ha chiesto ed ottenuto il rinvio a giudizio di F. D., M. C. E D. M. A. per il reato di diffamazione a mezzo stampa e di altri reati commessi in danno di don Marcello Stanzione, parroco della Chiesa di Santa Maria La Nova di Campagna. I fatti risalgono all’estate del 2014, quando su alcuni quotidiani locali furono pubblicate notizie, rivelatesi poi false dopo l’intervento della magistratura, relative al parroco salernitano che, sin dall’inizio, denunciò alla magistratura la quotidiana, sistematica e gravissima attività di denigrazione personale e religiosa. Oggi l’epilogo, con il rinvio a giudizio dei presunti autori materiali dei falsi dossier, insieme con l’ex direttore di un quotidiano. La vittima, don Marcello Stanzione, difeso dall’avvocato irpino Almerigo Pantalone, ha sempre riposto la sua fiducia nell’operato delle forze di polizia e dell’autorità giudiziaria e, di sicuro, farà valere tutte le sue ragioni nel processo che inizierà il 23 novembre dinanzi al G.U.P. di Salerno, Elisabetta Boccassini, per far piena luce su una vicenda dai contorni inquietanti e gravemente diffamatori».
Pubblicato da eugenio verdini
Letzte Aktualisierung ( giovedì, 10 novembre 2016 )
 
< zurück   weiter >

Traduttore

English Arabic Bulgarian Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Croatian Czech Danish Dutch Finnish French German Greek Italian Japanese Korean Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Spanish Swedish Catalan Filipino Indonesian Latvian Lithuanian Serbian Slovak Slovenian Ukrainian Vietnamese Albanian Estonian Galician Hungarian Maltese Thai Turkish Persian Afrikaans Malay Swahili Irish Welsh Belarusian Icelandic Macedonian

Statistiche Sito

Mitglieder: 60474
News: 2873
Weblinks: 36
Besucher: 181822440
Aktuell 1 Gast online

Feed Rss