Menu Content/Inhalt
Home Page
Conversazione sugli Angeli con don Marcello, massimo Angelologo vivente! Di Tonino Luppino PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 1
ScarsoOttimo 
Scritto da Amministratore   
martedì 21 febbraio 2017
Conversazione sugli Angeli con don MarcelloIncontro don Marcello Stanzione, il parroco “circondato dagli Angeli”, che ho avuto la fortuna di conoscere, lo scorso anno, alla dodicesima edizione del Meeting degli Angeli, in una splendida giornata di sole di questo mese di febbraio, non proprio “corto e amaro” come si diceva una volta!

Nello spazio della parrocchia di Santa Maria La Nova, che guida da 27 anni, cioè da quando è stato ordinato sacerdote, facciamo una bella passeggiata! Mi fa vedere l’Oasi di San Michele Arcangelo, dove si accolgono pellegrini e turisti e si tengono campi scuola, esercizi spirituali e convegni. ...
 
...
Don Marcello, che in questi ultimi anni è stato denunciato con accuse infamanti, ma assolto, sia dalla giustizia vaticana che italiana, con l’aggravante che i suoi accusatori sono stati rinviati a giudizio, ha fondato l’Associazione della Milizia di San Michele Arcangelo, l’Oasi (mi ha colpito la cappella ove, 24 ore su 24!, c’è l’Adorazione Eucaristica, con i turni dei fedeli) e il Museo degli Angeli: unico esistente al mondo! Nella splendida “cornice angelica” del Museo (quanta pace!), poi, cominciamo a conversare. “L’interesse e la devozione agli Angeli- dice don Marcello- sono stati forti nei secoli diciassettesimo e diciottesimo. Da cinquant’anni, però, l’interesse è declinato. Io e l’avvocato Carmine Alvino, quindi, abbiamo deciso di non far perdere questo grande patrimonio teologico e magisteriale!”. L’ultimo libro, tra i tantissimi pubblicati, è quello “fresco di stampa” “Uriele, l’Arcangelo scomparso”- Sugargo Edizioni , scritto con l’avvocato avellinese Carmine Alvino, massimo studioso dell’Arcangelo Uriele. ”Uriele- osserva don Marcello- fu compagno di viaggio e speciale protettore di molti santi e beati d’ogni epoca. E’ il quarto dei Sette. L’avvocato Alvino ha rivolto un’ istanza, inviata a Papa Francesco e alla Congregazione delle Cause dei Santi, volta al definitivo riconoscimento del culto devozionale all’Arcangelo Uriele, il cui nome significa “Dio è la mia luce” o “Fuoco di Dio”.

Dopo aver parlato del Meeting degli Angeli, la cui tredicesima edizione si terrà la prossima primavera a Roma, nella basilica di San Giuseppe al Trionfale, lo invito a lanciare un messaggio ai giovani, così smarriti in questa società disastrata. “Il demonio- afferma con forza “il parroco degli Angeli”- fa tutto il possibile per deviare i giovani, portandoli alla depressione, alla disperazione…ed anche al suicidio!”. “I giovani devono pregare e affidarsi a Dio, attraverso i Sacramenti e leggendo la Parola di Dio!”. ”Devono vivere sul serio la fede cristiana, che dà pace, gioia, forza per andare avanti e vivere con grande dignità!”.
 
Ultimo aggiornamento ( martedì 21 febbraio 2017 )
 
< Prec.   Pros. >

Traduttore

English Arabic Bulgarian Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Croatian Czech Danish Dutch Finnish French German Greek Italian Japanese Korean Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Spanish Swedish Catalan Filipino Indonesian Latvian Lithuanian Serbian Slovak Slovenian Ukrainian Vietnamese Albanian Estonian Galician Hungarian Maltese Thai Turkish Persian Afrikaans Malay Swahili Irish Welsh Belarusian Icelandic Macedonian

Stemma M.S.M.A.

Clicca qui per scaricare il nostro Stemma!

Statistiche Sito

Utenti: 46558
Notizie: 2557
Collegamenti web: 36
Visitatori: 72236921
Abbiamo 4 visitatori online

Feed Rss