Menu Content/Inhalt
Home Page arrow Editoria e Libri arrow Intervista a Don Marcello Stanzione su Giovanni Paolo II nel centenario della nascita
Corso di Anghelosophia per internet, iscrivetevi!!!
Intervista a Don Marcello Stanzione su Giovanni Paolo II nel centenario della nascita PDF Drucken E-Mail
Benutzer Bewertung: / 0
SchlechtSehr Gut 
Geschrieben von Amministratore   
lunedì, 01 giugno 2020
Non ci sono traduzioni - There are no translations - Nein Übersetzungen - No traducciones - Aucun traductions

Papa Giovanni Paolo II

di Bruno Volpe

San Giovanni Paolo II, del quale ricordiamo i cento anni dalla nascita nella sua Polonia, era molto devoto agli angeli. Lo ricaviamo da un eccellente libro del bravo e noto sacerdote della diocesi di Salerno- Campagna, don Marcello Stanzione qualificato studioso di angelologia  e demonologia. Lo abbiamo intervistato. ...

 

Don Marcello, lei ha scritto un interessante volume che parla del rapporto tra il santo Papa polacco e gli angeli. Che cosa ci può dire?

“Di tutti i pontefici, San Giovanni Paolo II è  quello che maggiormente ha parlato e si è occupato degli angeli”.

Da che cosa lo ricaviamo?

“Tenne due cicli di catechesi una in estate a Castelgandolfo e la seconda in Vaticano.  Del resto egli era un mistico e si affidava alla intercessione degli arcangeli, lo ricaviamo dalla sua autobiografia. Ogni giorno dedicava a loro tempo e preghiera”.

A San Michele ha persino affidato Roma..

“Quando venne restaurata la statua di San Michele, su Castel Sant’ Angelo, lui la benedisse consacrando Roma all’ Arcangelo. Invocò la sua protezione contro tre pesti: divorzio, peste e violenza. E andò  in visita al Santuario Garganico. Nel 1994 esortò a recitare alla fine della messa la preghiera a San Michele, quella scritta da Leone XIII”.

Come possiamo definire Giovanni Paolo II in relazione alla sua venerazione per gli angeli?

“Un combattente, esponente della Chiesa militante, di quella Chiesa intenta nella sua battaglia spirituale. Una lotta che si svolge sulla terra, ma con lo sguardo rivolto al Cielo. Possiamo parlare di una Chiesa legata ad una visione angelica e non tanto a quella di una Ong”.

Devoto agli angeli e alla Madonna..

“Non deve stupire. Il rapporto tra Maria e gli angeli è intimo e vicendevole. Non è possibile amare Maria senza gli angeli e   viceversa”.

Consigliamo di leggere con attenzione l’ottimo volume che don Marcello Stazione scrisse su questo tema: di grande attualità.

 

Letzte Aktualisierung ( lunedì, 01 giugno 2020 )
 
< zurück   weiter >

Traduttore

English Arabic Bulgarian Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Croatian Czech Danish Dutch Finnish French German Greek Italian Japanese Korean Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Spanish Swedish Catalan Filipino Indonesian Latvian Lithuanian Serbian Slovak Slovenian Ukrainian Vietnamese Albanian Estonian Galician Hungarian Maltese Thai Turkish Persian Afrikaans Malay Swahili Irish Welsh Belarusian Icelandic Macedonian

Statistiche Sito

Mitglieder: 65973
News: 3048
Weblinks: 36
Besucher: 204175590
Aktuell 1 Gast online

Feed Rss