Menu Content/Inhalt
Home Page
Triduo di preghiera a San Michele arcangelo per ottenere grazie PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 1
ScarsoOttimo 
Scritto da Amministratore   
domenica 18 settembre 2022

Triduo di preghiera a San Michele arcangelo“Vigilate su di noi, durante questa vita presente, difendeteci contro gli assalti del demonio, assisteteci specialmente nell’ora della nostra morte”

Chiedere grazie a San Michele arcangelo recitando un Triduo di preghiera in suo onore. La potente intercessione del Principe degli Angeli si può richiedere con queste invocazioni tratte dal libro di don Marcello Stanzione “Preghiere a San Giuseppe e San Michele arcangelo (edizioni Mimep-Docete). ...

 

Il Triduo di preghiera a San Michele inizia lodando l’arcangelo. Nelle giornate successive si chiedono grazie per se stessi e i propri cari.

1° giorno

O glorioso San Michele, principe della milizia angelica, voi che dispiegate un sì grande zelo nella difesa dei diritti di Dio contro Lucifero, suo nemico, io vi onoro, vi invoco, vi saluto! A voi, potente Arcangelo, elevato così in alto nella gloria celeste, ed a tutti gli spiriti beati di cui voi siete il capo, lode, onore e benedizione! 

Gettate uno sguardo su di noi, e vedete: i diritti di Dio sono attaccati con un furore quasi senza esempio. Satana, il nemico dell’Altissimo e degli uomini, profferisce con una nuova rabbia, attraverso la bocca dei suoi numerosi adepti, il grido del suo orgoglio ribelle: Non serviam (Non servirò). Grande Arcangelo, mostratevi! 

E che la vostra voce, tuonante come un tuono, affermi i diritti di Dio con più forza di come Satana e di tutti i suoi li negano: Quis ut Deus! (Chi è come Dio!). Che a quel grido possente, i demoni siano respinti nell’abisso, i complotti dei cattivi fermati, l’orgoglio e lo spirito di ribellione soffocati nelle anime, i sentimenti di umiltà e di obbedienza per sempre incisi nei cuori!

Pater, Ave, Gloria.

2° giorno

O glorioso San Michele, adoratore eccellente del Verbo incarnato, voi che, alla testa degli Angeli fedeli, flettete il ginocchio davanti al Signore Gesù, fate scoppiare, con nuova potenza, i vostri omaggi e le vostre adorazioni in cambio degli oltraggi e delle bestemmie di cui quel divin Salvatore è oggetto. 

Prendete in mano la sua causa, otteneteci la grazia di meglio servirLo, e prosternate ai piedi della sua Maestà tre volte santa tutti i suoi nemici contriti ed umiliati.

Pater, Ave, Gloria.

3° giorno

O glorioso San Michele, protettore del popolo di Dio, sotto l’antica legge, custode e difensore del nuovo Israele, vale a dire della Chiesa di Gesù Cristo, di cui la sinagoga era l’ombra e la raffigurazione, vi supplico di venire in soccorso a questa Chiesa contro la quale l’inferno è scatenato. Sostenetela, vivificatela, difendetela con la vostra potente intercessione! Michaël archangele, veni in adjutorium populo Dei (Michele arcangelo, venite in aiuto a tutto il popolo di Dio). Custodite anche, con cura tutta particolare, il suo augusto capo, e fate ben presto brillare per lui e per noi il giorno del trionfo.

Ricordatevi ancora, o celeste Arcangelo, ricordatevi della Francia sul qual suolo voi vi siete degnato altra volta apparire, e che, nella sua qualità di figlia maggiore della sposa di Cristo, ha l’insigne privilegio di avere in voi lo stesso protettore della Chiesa sua madre. Fate con le vostre preghiere che la nostra benamata patria si mostri sempre ed ovunque fedele al suo glorioso titolo ed alla sua provvidenziale missione.

Infine, o glorioso San Michele, voi che siete incaricato di ricevere le anime all’uscire dai loro corpi, di presentarle al divin tribunale e di guidarle in paradiso (Michaël archangelus cui tradidit Deus animas sanctorum ut perducat eas in paradisum exultationis), vigilate su di noi, durante questa vita presente, difendeteci contro gli assalti del demonio, assisteteci specialmente nell’ora della nostra morte; degnatevi infine, con le vostre preghiere, di ottenerci una sentenza favorevole nel giorno del giudizio, e la gioia di vedere Dio faccia a faccia nei secoli dei secoli. San Michele arcangelo, difendeteci nella lotta, affinché non periamo nel giorno del temibile giudizio.

Pater, Ave, Gloria.

 

 
< Prec.   Pros. >

Traduttore

English Arabic Bulgarian Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Croatian Czech Danish Dutch Finnish French German Greek Italian Japanese Korean Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Spanish Swedish Catalan Filipino Indonesian Latvian Lithuanian Serbian Slovak Slovenian Ukrainian Vietnamese Albanian Estonian Galician Hungarian Maltese Thai Turkish Persian Afrikaans Malay Swahili Irish Welsh Belarusian Icelandic Macedonian

Stemma M.S.M.A.

Clicca qui per scaricare il nostro Stemma!

Statistiche Sito

Utenti: 73887
Notizie: 3312
Collegamenti web: 35
Visitatori: 243458354
Abbiamo 4 visitatori e 1 utente online

Feed Rss