Meeting degli Angeli dedicato a Santa Ildegarda di Bingen
Scritto da Amministratore   
giovedý 01 novembre 2018
Meeting sugli Angelidi Tonino Luppino

La mistica tedesca del dodicesimo secolo Santa Ildegarda di Bingen (1098-1179), dotata di eccezionale carisma e proclamata Dottore della Chiesa da Papa Ratzinger, con le sue visioni e i suoi consigli per la salute dell’anima e del corpo, ha caratterizzato la 14.ma edizione del Meeting Nazionale degli Angeli, ideato ed organizzato da don Marcello Stanzione, parroco di Santa Maria La Nova a Campagna, in provincia di Salerno! ...


Santa Ildegarda è stata “la prima praticante della medicina ambientale, una vera guaritrice olistica, avendo individuato, con chiarezza, le molte interazioni fra malattie e ambiente”, come sottolineano nel loro libro “A tavola con Santa Ildegarda” (Ediz. Gribaudi, Milano), la nutrizionista Bianca Bianchini e don Marcello Stanzione, massimo esperto italiano di Angelologia.

Al Meeting, svoltosi tra il Teatro degli Eroi e la splendida Basilica di San Giuseppe al Trionfale, guidata da don Wladimiro Bogoni, sono intervenuti: don Marcello, che ha parlato degli Angeli nella creazione buona di Dio e delle visioni di Santa Ildegarda, la dottoressa Elisa Giorgio (Angeli, piante e fiori nella farmaceutica di Santa Ildegarda), il biochimico Marcello Perotti e la naturopata Scolastica Aresu.

Nel Teatro, è stata allestita l’interessante Mostra dell’Artista romagnola Marisa Zattini “Ali Angeliche”.

“Le gerarchie Celesti- ha osservato- mi hanno affascinato da sempre! Ho cercato di perlustrare le suggestioni dei Serafini e dei Cherubini, più vicini a Dio, e unirli in questo trasporto a getto di inchiostro su lastre di alluminio, lucidate a specchio, mettendo insieme il segno che ritrae la bellezza delle ali con la calligrafia, con le parole calligrafiche, scritte da una mano che non conosciamo più di 200 anni fa”!

Dunque, una splendida Mostra, allestita da una vera Artista (architetto, pittrice, ceramista e poetessa) che, dirigendo un laboratorio editoriale, organizza Mostre, progetta libri, e, di notte, si chiude nel suo studio a disegnare!

 
Fonte: cilentonotizie.it
Ultimo aggiornamento ( lunedý 03 dicembre 2018 )