Menu Content/Inhalt
Home Page arrow Apologetica arrow La nuova Evangelizzazione. Halloween e il demonio
La nuova Evangelizzazione. Halloween e il demonio PDF Stampa E-mail

La nuova EvangelizzazioneUno dei modi efficaci per vincere la battaglia contro il vuoto è la nuova evangelizzazione. L'evangelizzazione è una svolta ,è una sfida ma soprattutto una missione che può essere determinante per la salvezza di tanti giovani che rischiano di cadere nella trappola delle sette e del satanismo perché la loro religiosità è influenzata dal clima culturale di egocentrismo,individualismo, di ricerca di valori materialistici e di benessere. Oggi tanti operatori pastorali ed educatori non vogliono sentire parlare di satanismo o di argomenti affini e questo perché o non sanno,o perché non ci credono o perché hanno paura. Ma coloro che credono in Dio sanno benissimo che c'è qualcuno che semina zizzania . . Mentre i servi del Padrone dormono. . e San Paolo nella bellissima lettera agli Efesini (6,11-18)ci dice:11,Rivestitevi dell'armatura di Dio, per poter resistere alle insidie del diavolo.  [12]La nostra battaglia infatti non è contro creature fatte di sangue e di carne, ma contro i Principati e le Potestà, ... 

... contro i dominatori di questo mondo di tenebra, contro gli spiriti del male che abitano nelle regioni celesti. 

[13]Prendete perciò l'armatura di Dio, perché possiate resistere nel giorno malvagio e restare in piedi dopo aver superato tutte le prove.  [14]State dunque ben fermi, cinti i fianchi con la verità, rivestiti con la corazza della giustizia, [15]e avendo come calzatura ai piedi lo zelo per propagare il vangelo della pace.  [16]Tenete sempre in mano lo scudo della fede, con il quale potrete spegnere tutti i dardi infuocati del maligno; [17]prendete anche l'elmo della salvezza e la spada dello Spirito, cioè la parola di Dio.  [18]Pregate inoltre incessantemente con ogni sorta di preghiere e di suppliche nello Spirito, vigilando a questo scopo con ogni perseveranza e pregando per tutti i santi.

La sera del 31 ottobre la nostra comunità parrocchiale si riunisce per adorare il Signore della vita è la vigilia di tutti I santi ,dunque di coloro che si sono rallegrati nel Signore. . . Che centrano streghe fantasmi zucche pipistrelli ecc. Ecc . . . Cosa c'è di divertente nel festeggiare una festa del genere?E come  può il cristiano solo per curiosità o per ignoranza o per paura di essere considerato diverso divertirsi in tale modo?Festeggiamo i Santi!E il giorno successivo ricordiamo i nostri defunti. . . . La morte ha una sua dignità che la notte di halloween infanga e calpesta. . . I Santi sono persone già morte che stanno di faccia all'Agnello . . . I defunti sono coloro che si sono addormentati nella speranza della risurrezione. . . Non di certo anime che vagano in cerca di corpi. . . Per favore non offendiamo la nostra intelligenza! Il 31ottobre è la festa della luce non delle tenebre. . . Infatti sostituiamo simboli della sera di halloween  con il cero pasquale,con l'acqua,con l'incenso. . .

Il cero pasquale è il segno del Cristo Riporto luce vera del mondo che illumina ogni uomo. È la luce della vita che impedisce di camminare nelle tenebre. È il segno della vita nuova in Cristo che strappandoci dalle tenebre,ci ha trasferito con i santi nel regno della luce,è il segno che ci permette di vivere come figli della luce,di rigettare le opere delle tenebre. . . Noi cristiani dobbiamo restare contagiati dalla luce di Cristo!La notte del 31 ottobre è una notte di luce che sconfigge il male,lava le colpe restituisce la gioia agli afflitti. Perché abbiamo scelto l'acqua in questa notte?Perché l'acqua purifica è segno di Cristo,acqua viva che spegne ogni sete. . . L'acqua ci riporta al nostro Battesimo,sacramento per mezzo del quale siamo radicalmente assunti e incorporati alla pasqua di Cristo,passaggio dalla morte alla vita. . . Come incenso salga a Te la mia preghiera ,si recita nel salmo 140.

L' incenso è una gommoresina odorosa che, bruciando profuma l'aria,la purifica , la rende gradevole all'olfatto e, nei sacri riti , predispone lo spirito all'incontro con Dio. L'incenso veniva posto anche sopra le oblazioni bruciate sull'altare come memoriale : profumo soave per il Signore (Lv2). . . Tutti noi che partecipiamo al culto divino siamo invitati ad effondere un soave profumo spirituale: ascoltate figli santi. . . Come incenso spandete un buon profumo (sir 39,13-14). Secondo Paolo,tutti i cristiani, con la loro testimonianza di fede, spandono nel mondo il profumo di Cristo che si è offerto al Padre in sacrificio di soave odore(2 Cor 2,14-16,Ef 5,2). Abbiamo scelto dei segni che esprimono il linguaggio del mistero,dai segni però bisogna passare ai segni della vita. I cristiani diventano i segni che il Signore tramanda nella storia mediante i suoi discepoli testimoni. Anche noi siamo chiamati ad annunciare il kerigma  contro i vari antivangeli che la cultura del tempo vuole proporci. quindi,non mi resta che dire : " rallegriamoci tutti nel Signore!". Gesu' ci invita alla gioia!Tanti auguri  a tutti!Contro la solitudine e contro ogni isolamento che sta nel cuore dell' uomo : in Cristo,tutti noi insieme ai Santi, siamo il suo corpo pellegrinante sulla terra sino alla morte e nel contempo corpo glorioso in cielo per l' eternita'.  Con l' augurio che la nostra vita si modelli sulle note delle beatitudini. ...

Miriam (Amica della M. S. M. A. )

 
< Prec.   Pros. >

Traduttore

English Arabic Bulgarian Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Croatian Czech Danish Dutch Finnish French German Greek Italian Japanese Korean Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Spanish Swedish Catalan Filipino Indonesian Latvian Lithuanian Serbian Slovak Slovenian Ukrainian Vietnamese Albanian Estonian Galician Hungarian Maltese Thai Turkish Persian Afrikaans Malay Swahili Irish Welsh Belarusian Icelandic Macedonian

Statistiche Sito

Utenti: 52953
Notizie: 2803
Collegamenti web: 36
Visitatori: 168345592

Feed Rss