Menu Content/Inhalt
Home Page arrow Angelologia arrow DEDICAZIONE DI SAN MICHELE ARCANGELO di don Raffaele Muscolo
DEDICAZIONE DI SAN MICHELE ARCANGELO di don Raffaele Muscolo PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 1
ScarsoOttimo 
Scritto da Amministratore   
domenica 06 novembre 2016
San Michele1. Gli Angeli. E’ verità di Fede che Dio, prima di creare il mondo ha creato un numero sterminato di Angeli. A queste creature, Dio chiese un atto di omaggio, prima di confermarli in grazia. Alcuni, con a capo Lucifero, vennero meno al dovere, e furono precipitati nell’inferno, che veniva oppositamente creato; mentre, gli Angeli rimasti fedeli furono confermati in grazia. Dalla Sacra Scrittura appare che gli Angeli si sono rivelati molte volte in forme visibili, e che si dividono in nove cori o gradi.: Troni, Dominazioni, Principati, Potestà, Virtù, arcangeli, Angeli, Cherubini e Serafini. Adora e ringrazia il Creatore. ...

...
2. San Michele. E’ il capo degli eserciti angelici ( Apoc. 12,2); il protettore speciale del popolo ebreo ( Dan. 12,1); il nostro protettore. Egli si è manifestato in diverse parti della terra. Per dire solo dell’Italia, ricordiamo l’apparizione avvenuta, ai tempi di Papa Gelasio I, sul monte Gargano, dove gli fu eretto e dedicato un santuario di fama mondiale. La festa di oggi ricorda la dedicazione a S. Michele di una chiesa in Roma. La Mole Adriana, detta Castel S. Angelo, ci ricorda la peste di Roma ai tempi di san Gregorio Magno: era un castigo di Dio. Si fece penitenza; e, quando la processione, capitanata dallo stesso , passò davanti alla Mole Adriana, apparve l’Arcangelo S. Michele che rimetteva nel fodero la sua spada luminosa: segno che la divina Giustizia era placata.
3. Il popolo cristiano. Tutta la Chiesa invoca S. Michele. Egli ha un posto nelle litanie dei Santi e nella santa Messa. Bellissima è la preghiera che, per volere di Leone XIII, si recita al termine della Messa; eccola: “ O S. Michele Arcangelo, difendici nella battaglia; vieni in nostro aiuto contro la milizia e le insidie del diavolo. Che Dio eserciti su di lui il suo impero; e tu, Principe della milizia celeste, incatena nell’inferno Satana e gli altri spiriti maligni che scorazzano  nel mondo per perdere le anime”. Temi il demonio e combattilo con la preghiera. Sii devoto di s. Michele Arcangelo.  
PROPOSITO: Cinque “ Gloria” in onore di S. Michele.
 
< Prec.   Pros. >

Traduttore

English Arabic Bulgarian Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Croatian Czech Danish Dutch Finnish French German Greek Italian Japanese Korean Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Spanish Swedish Catalan Filipino Indonesian Latvian Lithuanian Serbian Slovak Slovenian Ukrainian Vietnamese Albanian Estonian Galician Hungarian Maltese Thai Turkish Persian Afrikaans Malay Swahili Irish Welsh Belarusian Icelandic Macedonian

Statistiche Sito

Utenti: 51736
Notizie: 2743
Collegamenti web: 36
Visitatori: 152440239
Abbiamo 2 visitatori e 2 utenti online

Feed Rss