Menu Content/Inhalt
Home Page
Don Marcello Stanzione: I Gesuiti e gli Angeli
Don Marcello Stanzione: I Gesuiti e gli Angeli

 
ROMA, CITTA’ ANGELICA: LA SEDE OTTIMALE PER IL MEETING ANNUALE SUGLI ANGELI
ROMA, CITTA’ ANGELICADi don Marcello Stanzione

 Dopo ben dodici anni che il meeting nazionale annuale  sugli angeli si è svolto a Santa Maria La Nova cioè in una parrocchietta periferica a Campagna in provincia e diocesi di Salerno, da questo 2017 esattamente nei giorni 30 settembre e 1 ottobre  esso si svolgerà a Roma la città angelica per eccellenza presso la basilica di san Giuseppe al Trionfale retta dall’opera don Guanella e in  cui il parroco don Wladimiro Bogoni ha portato un nuovo slancio  al culto di san Michele e degli angeli e si è fatto promotore di tale evento angelologico nella Città Eterna.  A Roma esisteva addirittura un intero quartiere dedicato agli angeli. Oltrepassato Ponte Sant’Angelo, i  pellegrini entravano nella Civitas Leonina, edificata da Leone IV tra l’848 e l’852, dopo la devastazione provocata dal saccheggio dei saraceni dell’846. ...
Leggi tutto...
 
I PROTETTORI ANGELICI TERRITORIALI D’ITALIA E DI VARIE NAZIONI Di don Marcello Stanzione
Madonna del CarmeloLa patrona principale della nazione cilena è la Vergine del Carmelo, venerata soprattutto nel santuario di Maipù. A Santiago del Cile da molto tempo si è portata in processione l'immagine della Vergine del Carmelo la cui festa cade il 16 luglio. Innanzi alla statua della Vergine si portava in processione anche un'immagine del santo angelo custode della nazione cilena ma dagli ultimi anni del ventesimo secolo non la si porta più.
Oggi questa immagine si trova nella chiesa del Divino Salvatore a Santiago del Cile. Tuttavia non abbiamo ottenuto documentazione ufficiale sulla storia di questo culto. Un'altra immagine dell'angelo custode della nazione cilena si incontra nella cattedrale della città di Valparaìso.
Anche a Santiago del Cile si è diffusa una stampa con l'immagine e una preghiera al santo angelo custode della nazione del Cile. Riguardo poi la devozione al santo angelo custode degli Stati Uniti, questa devozione fu ispirata agli avvenimenti del 1916 a Fatima, Portogallo. Il movimento dell’ “esercito celeste”, con sede negli Stati Uniti, ha dedicato un altare con l'immagine del santo Angelo degli Stati Uniti. ...

Leggi tutto...
 
IL CULTO DI SAN MICHELE IN BELGIO Di Leonardo Guerra
IL CULTO DI SAN MICHELE IN BELGIOIn Belgio gli studi sul culto dell’Arcangelo Michele e degli angeli si stanno accentuando in questi ultimi decenni, in cui gli studiosi tendono a mettere in rilievo alcuni elementi alquanto significativi, di cui ricordiamo i più importanti. La mentalità francese, dai tempi di Clodoveo (466-511) all’epoca di Carlo Magno (742-814), esalta l’arte della milizia, di grande interesse per la delineazione di uno degli aspetti dell’iconografia micaelica. Contemporaneo di Chrétien de Troyes (1135-1190), intellettuale di grande cultura, il cavaliere Hugues de Berzé scrive nella sua “Bible au Seigneur de Barzil”: «Riso e canto, tornei, avventure e corti d’amore, tale era la consuetudine. Tuttavia queste cose non ci facevano perdere il paradiso, perché chi è sdegnato, triste e melanconico può perdere il paradiso e colui che è pieno di gioia e di giocondità può guadagnarlo, fin tanto che si guarda dal peccato». ...
Leggi tutto...
 
IL COMBATTIMENTO SPIRITUALE DEL CRISTIANO Di don Marcello Stanzione
IL COMBATTIMENTO SPIRITUALE DEL CRISTIANOSiamo in un’epoca triste per la fede e tutte le difficoltà sociologiche attuali ( ateismo di massa, pornografia, droga, alcolismo, omosessualismo, ideologia gender, crollo della famiglia e dell’istituzione Chiesa come per secoli è stata vissuta)   ci spingono ad un cristianesimo dove il combattimento spirituale è pane quotidiano del cristiano militante.  Tutto il Cattolicesimo, quello autentico…., è intriso di eroismo. La cresima, tradizionalmente, rende i ragazzi cattolici “soldati di Cristo”; e il buffetto che il vescovo appoggia sulla guancia destra del cresimato, previsto dal rituale, deriva dalla alapa militaris, lo schiaffo che veniva inferto alle reclute dell’esercito romano e che simboleggiava la prima ferita. La parola sacramentum, che nel III secolo comincia a indicare i sacramenti cristiani del battesimo, della cresima e dell’eucarestia, indicava in origine il giuramento prestato dai legionari romani e significava l’iniziazione a una nuova forma di vita, l’impegno senza riserva, il servizio fedele fino alla morte. ...
Leggi tutto...
 
Don Marcello Stanzione: "Gli Angeli e la liturgia"
Don Marcello Stanzione: "Gli Angeli e la liturgia"

 
OCCULTISMO E MUSICA SATANICA Di don Marcello Stanzione
occultismo musica satanicaCertamente l’occultismo rappresenta una delle più gravi sfide alla fede cristiana nell’epoca attuale. Secondo le più recenti ed attendibili statistiche, in Italia operano oltre 22.000 maghi ed occultisti, di cui almeno 7.000 reclamizzati attraverso i mass media (Televisione, giornali ed Internet), così suddivisi: 41% al Nord, 31% al Centro e 28% al Sud e nelle Isole. A Roma, che è il centro mondiale del Cattolicesimo, prosperano oltre 1.700 maghi.
      I “clienti” degli occultisti, negli ultimi anni, sono stati oltre dieci milioni di italiani. Il “giro di affari ” annuale degli occultisti è di oltre 650 milioni di Euro. Indubbiamente la stragrande maggioranza di essi sono grandi ciarlatani che ingannano degli stupidi “sprovveduti”, ma, in alcuni casi, è certamente presente lo Spirito del male. ...
Leggi tutto...
 
TRE ANGELI DI SEGUITO Di don Marcello Stanzione
Santa Francesca RomanaSanta Francesca Romana ebbe la presenza continua di un angelo ai suoi fianchi. Ella è rappresentata così nella sua grande statua monumentale che figura a San Pietro in Roma. Nella preghiera della sua festa, la Chiesa ringrazia Dio di quello che, in mezzo ad altri doni della sua grazia, l’ha gratificata con un rapporto familiare con un angelo e chiede, per i suoi meriti e la sua intercessione, che i suoi figli entrino un giorno nella società degli angeli. E’ impossibile trovare una più formale dichiarazione che la Chiesa ha creduto e crede nell’intervento visibile di un angelo nella vita di santa Francesca Romana. E, comunque, quell’angelo è rimasto invisibile a tutti gli altri occhi che non i suoi. Ma santa Francesca ha dichiarato in una maniera così affermativa al suo confessore che un angelo era incessantemente ai suoi fianchi, ella ha dettagliato in una maniera così precisa i servizi ch’egli le rendeva che la Chiesa, giudicando la santa sana di spirito e grandemente illuminata da Dio, si è arresa alla sua testimonianza ed ha rifiutato di credere ad una allucinazione, da cui lei sarebbe stata vittima. Un’allucinazione non illumina, non consola, non fortifica; ora, l’angelo familiare comunicava a santa Francesca penetranti luci, la inondava di consolazioni divine, le infondeva soprannaturali energie. ...

Leggi tutto...
 
LA BIBBIA CI INDICA IL VERO RUOLO DEGLI ANGELI di don Marcello Stanzione
Angeli BibbiaQuando sfogliamo le pagine delle Sacre Scritture, troviamo che è sempre Dio  al centro e che gli angeli esistono solamente per compiere il Suo volere. Infatti  nella Bibbia essi non sono mai visti indipendentemente da Dio.
E’ interessante che nella lettera ai  Colossesi l’apostolo Paolo dia avvertimenti espliciti contro il culto esasperato degli angeli. Apparentemente, c’era una eresia   in Colossi, che includeva l’adorazione degli angeli. Per correggere questo errore, Paolo afferma in Colossesi 1,16-17 che Cristo è il prescelto che ha creato tutte le cose, incluso gli angeli, e quindi, Egli è supremo ed è il solo ad essere adorato. ...

Leggi tutto...
 
ANGELI CATTIVI TERRITORIALI? Di don Marcello Stanzione
ANGELI CATTIVI TERRITORIALINegli ultimi trenta- quarant’anni  negli ambienti evangelici pentecostali e carismatici protestanti si è sviluppata una teologia e una prassi di liberazione molto forte riguardo agli spiriti territoriali maligni. Il concetto di spiriti maligni territoriali, come si suggerisce già il nome,  ruota attorno alla credenza che  Satana abbia designato un demone ( o svariati di loro) per ogni unità geopolitica del mondo. Questi spiriti maligni occupano e controllano i territori geografici sotto la propria responsabilità. I difensori di questo concetto si appellano frequentemente al libro di Daniele, in cui vengono citati i “ principi” della Persia e della Grecia ( Dan. 10,13,20), che nella loro comprensione si riferirebbe agli spiriti affrontati da Michele, l’angelo d’Israele ( Dan. 10,13; 12,1). I difensori di quest’idea sono arrivati alla conclusione che, se esiste un “ principe” della Persia e un altro della Grecia, c’è anche un “ principe” del Brasile, uno degli Stati Uniti e di ogni altro paese del mondo. ...
Leggi tutto...
 
Don Marcello Stanzione con “Gli Angeli di Santa Ildegarda” ritorna ad Alghero
Gli angeli di Santa IldegardaAutore di oltre centocinquanta opere sui messaggeri celesti, don Marcello Stanzione è ritornato in libreria con “Gli Angeli di santa Ildegarda” (Edizioni Segno) in cui presenta una accurata indagine nella non facile produzione di  Ildegarda di Bingen,  dottora della Chiesa,  riguardo alle visioni che la Santa ebbe e ci trasmise sul mondo ultraterreno e, in particolare, sugli angeli.
Come in altre pubblicazioni, anche in questo libro don Marcello Stanzione descrive il culto degli Angeli nell’ambito strettamente ortodosso delle Sacre Scritture. Molto interessante è l’iconografia di santa Ildegarda illustrata in maniera esauriente, foto dei codici miniati dipinti dalle sue suore che ci aiutano a capire meglio le visioni angeliche di Ildegarda e quello che esse predicono.
Molto belle le pagine in cui don Marcello si sofferma sull’ importanza  che ha avuto la presenza dell’angelo nella vita di Ildegarda e come anche noi oggi possiamo avere il loro aiuto celeste.
Don Marcello presenterà il suo libro ad Alghero, il 2 agosto p.v. ore 19,30, nella sala Gallo (g.c.), in Piazzetta Pasqual Gall, nel cuore del centro storico, a due passi dalla Cattedrale.
 
Neria De Giovanni  introduce e dialoga con l’Autore.

Letture di poesie a tema di Maria Grazia Pes.
 
NO AI CONCERTI SATANISTI DI MARILYN MANSON IN ITALIA di don Marcello Stanzione
MARILYN MANSONOltre 20.00 firme sono state raccolte per impedire i tre concerti di  Marilyn Manson in Italia in questa estate 2017. Manson  è certamente un “cattivo maestro” per eccellenza per numerose masse di giovani.  Infatti egli è l’ artista del paradosso e della trasgressione, e tutti sanno che il cantante americano, che si dichiara favorevole alla legalizzazione di tutte le droghe, ha fatto della trasgressione e della provocazione le sue armi fondamentali di successo discografico. Marilyn Manson (all’anagrafe Brian Warner) è nato nel 1969 a Canton (Ohio), l’anno in cui la cultura hippy celebrava il suo apogeo con il festival di Woodstock. All’età di 18 anni si trasferisce a Tampa Bay in Florida dove inizia la sua carriera come giornalista nel mondo del Music Business. ...
Leggi tutto...
 
DON MARCELLO STANZIONE DIFFAMATO: CHIESA E FEDELI GLI HANNO DATO LA FORZA DI SUPERARE LE ACCUSE
DON MARCELLO STANZIONE DIFFAMATOCAMPAGNA. Quando, lo scorso 6 aprile, il Gup di Salerno ha deciso di rinviare a giudizio tre persone, con l’accusa di diffamazione a mezzo stampa, ha scritto solo una determinazione giudiziaria. Certo, una soddisfazione per don Marcelo Stanzione, parroco di Santa Maria La Nova, a Campagna, angelologo di fama mondiale. Ma l’assoluzione vera “per non avere commesso il fatto” e per essere stato vittima di calunnie che evidentemente saranno i magistrati a definire nei dettagli, scandagliandone le motivazioni, a don Macello era arrivata da tempo. ...
Leggi tutto...
 
Don Marcello Stanzione: miracolo a Campagna per opera di S.Giuseppe Moscati
Don Marcello Stanzione: miracolo a Campagna per opera di S.Giuseppe Moscati

 
“IO NON ESISTO… I PRETI DEVONO FARE GLI PSICOLOGI NON GLI ESORCISTI”: PAROLA DEL DEMONIO
PretiDi don Marcello Stanzione

Il 3 luglio 2017 accompagnai a Campagna ( Sa)  una persona gravemente disturbata dagli spiriti maligni a ricevere le preghiere di liberazione alla Colonna di sant’Antonino che si trova nella Chiesa del santissimo Salvatore e sant’Antonino. Qui lo spirito maligno che parlava attraverso la bocca della persona gravemente disturbata che era in trance tra l’altro affermò: “ Io non esisto!!!….Sono riuscito a convincere la Chiesa che io non esisto!!! I preti non devono fare gli esorcisti. ...
Leggi tutto...
 
I DEMONI E LA PORNOGRAFIA Di don Marcello Stanzione
I DEMONI E LA PORNOGRAFIALa pornografia può essere definita come immagini visive, scrittura o discorsi che sono usati allo scopo di stimolare desideri sessuali lussuriosi. La pornografia è allo stesso tempo sintomo e causa del dilagare dell’immortalità e della corruzione nella società moderna. Tocca persone di tutte fasce di età attraverso internet, i film, libri, le riviste, i video e i messaggi telefonici disponibili ai ragazzi come agli adulti. I temi di questi media pornografici comprendono ogni perversione immaginabile: omosessualità, stupro, incesto, sadismo, rapporto sessuale tra una persona e un animale, bisessualità, e lo sfruttamento sessuale dei bambini. ...

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 16 di 30

Traduttore

English Arabic Bulgarian Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Croatian Czech Danish Dutch Finnish French German Greek Italian Japanese Korean Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Spanish Swedish Catalan Filipino Indonesian Latvian Lithuanian Serbian Slovak Slovenian Ukrainian Vietnamese Albanian Estonian Galician Hungarian Maltese Thai Turkish Persian Afrikaans Malay Swahili Irish Welsh Belarusian Icelandic Macedonian

Stemma M.S.M.A.

Clicca qui per scaricare il nostro Stemma!

Statistiche Sito

Utenti: 47028
Notizie: 2570
Collegamenti web: 36
Visitatori: 74651312
Abbiamo 1 visitatore e 1 utente online

Feed Rss