Menu Content/Inhalt
Home Page arrow Editoria e Libri arrow Condannati i due diffamatori di Don Marcello Stanzione
XV Meeting Nazionale sugli Angeli
Condannati i due diffamatori di Don Marcello Stanzione PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 0
ScarsoOttimo 
Scritto da Amministratore   
domenica 31 marzo 2019
 
È con vivo piacere che pubblichiamo questo articolo dell’avv. Almerigo Pantalone, difensore di Don Marcello Stanzione.
Don Marcello, come molti sanno, era stato vittima di una vera e propria campagna persecutoria, iniziata dal 2014, quando fu ingiustamente accusato di reati infamanti e di aver violato il segreto confessionale. ...

 
Ora i due diffamatori sono stati condannati dal Tribunale di Salerno a una pena detentiva e al risarcimento dei danni.
Ci occupammo già di questa triste vicenda ai tempi di Riscossa Cristiana (vedi su https://www.riscossacristiana.it/giustizia-e-fatta-la-persecuzione-contro-don-marcello-stanzione-si-conclude-con-il-rinvio-a-giudizio-dei-suoi-calunniatori/ ).
Ricordo che in quel periodo Don Marcello mi richiamava sempre alla necessità della preghiera, alla sopportazione paziente, alla fiducia nella Provvidenza. Mai udii da lui parole di rancore contro i suoi persecutori.
Adesso possiamo finalmente dire con soddisfazione che “Giustizia è fatta” e Don Marcello Stanzione, amico carissimo, scrittore e angelologo di indiscusso valore, esce a testa alta da questo lungo e faticoso periodo. Ci felicitiamo con lui, ma dobbiamo anche ringraziarlo, perché ci ha dato un  grande esempio di comportamento  nelle tribolazioni, che ha affrontato da vero uomo e vero sacerdote.
Sempre in gamba, Don Marcello! E sempre insieme, nella preghiera e nella buona battaglia.

Paolo Deotto – direttore de Il Nuovo Arengario
 
e diamo ora la parola all’Avv. Almerigo Pantalone
 
Il Tribunale di Salerno, in persona del giudice dott. Giocoli, all’udienza del 29 gennaio 2019, ha condannato i sigg.ri Francioni Daniele e Mucciolo Katia alla pena di 2 mesi di reclusione ciascuno. Il Giudice salernitano ha, inoltre, condannato gli imputati, oltre che alle spese legali, al risarcimento dei danni (stabiliti in € 10.000) in favore di don Marcello Stanzione, che si era costituito parte civile nel processo ed era difeso dal penalista irpino Avv. Almerigo Pantalone. Termina così, almeno per il primo grado, una vicenda giudiziaria che nasceva da una dettagliata denuncia presentata da don Marcello Stanzione, a seguito di una pesante e sistematica campagna di diffamazione pubblica e giornalistica tesa a screditare la sua persona e la sua figura di sacerdote. In attesa del deposito delle motivazioni della sentenza, appare però certo che don Marcello fu vittima di un’aggressione giornalistica senza precedenti, fondata su “fatti” che, con la sentenza di ieri, si sono dimostrati palesemente falsi, diffamatori e calunniosi. Nel frattempo, don Marcello ha continuato nella sua continua ed instancabile attività sacerdotale sempre al fianco dei bisognosi e dei suoi tanti fedeli che non gli hanno mai fatto mancare il loro sostegno.
 
< Prec.   Pros. >

Traduttore

English Arabic Bulgarian Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Croatian Czech Danish Dutch Finnish French German Greek Italian Japanese Korean Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Spanish Swedish Catalan Filipino Indonesian Latvian Lithuanian Serbian Slovak Slovenian Ukrainian Vietnamese Albanian Estonian Galician Hungarian Maltese Thai Turkish Persian Afrikaans Malay Swahili Irish Welsh Belarusian Icelandic Macedonian

Statistiche Sito

Utenti: 53382
Notizie: 2814
Collegamenti web: 36
Visitatori: 171010870
Abbiamo 2 visitatori online

Feed Rss