Menu Content/Inhalt
Home Page arrow Editoria e Libri arrow GLI ANGELI E IL RICORDO DEI SANTI DEFUNTI Di don Marcello Stanzione
FESTEGGIANDO IL NATALE: UN LIBRO DI DON FERRO E DON STANZIONE
GLI ANGELI E IL RICORDO DEI SANTI DEFUNTI Di don Marcello Stanzione PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 0
ScarsoOttimo 
Scritto da Amministratore   
sabato 02 ottobre 2021

GLI ANGELI E IL RICORDO DEI SANTI DEFUNTIGli angeli sono anche mandati da Dio per evitare che il ricordo di santi personaggi non cadi nell’oblio. Così per Pietro Di Canterbury (+ 607), abate di Sant’Agostino, che perì annegato nella baia d’Ambleteuse nel corso di un naufragio, fu inumato non lontano dal mare, ma il suo ricordo ben presto si perse. Alcuni anni più tardi, alcuni abitanti della regione avendo visto a diverse riprese degli angeli luminosi al di sopra della sua tomba, si esumarono i resti del santo vescovo e se ne fece la traslazione a Boulogne-sur-Mer. ...

 
Un altro monaco inglese, il vescovo benedettino Alcmund D’Hexham, morì nel 781e fu inumato vicino alla chiesa, ma il ricordo preciso del luogo della sua tomba si perse nel corso dell’invasione normanna. Nel 1032, l’apparizione di un angelo in preghiera al di sopra di un luogo permise di ritrovare il sarcofago, e si poté inumarne i resti del santo nella chiesa.

Agli inizi del XI secolo, Bruning, sacerdote di Saint Peter di Northampton, si recava in pellegrinaggio a Roma, quando un angelo gli apparve per ingiungergli di affrettare il suo ritorno. Quando fu rientrato, lo stesso messaggero celeste gli rivelò che il corpo di un servo di Dio era inumato sotto il suolo della chiesa. Degli scavi fecero scoprire una tomba. Al contatto col sarcofago, Alfgiva d’Abingdan fu guarita d’una paralisi dopo aver visto un giovane luminoso al di sopra della tomba. Ella si fece in seguito monaca a Northampton. Quando si ebbe aperto il sepolcro, vi si trovarono i resti di un uomo con un rotolo indicante che si trattava di Ragener, nipote del re Eduardo il Martire, morto in combattimento nel 970.

L’Inghilterra non ha l’esclusività di questo genere di manifestazioni. Nel 1590, il frate converso Antoine Le Decaux, un francescano portoghese, morì a Madera in concetto di santità. Dopo la sua inumazione nella cappella maggiore della chiesa, una luce abbagliante apparve più d’una volta sulla sua tomba, accompagnata da canti celestiali e da un profumo inebriante, come per rianimare la devozione vacillante dei fedeli verso il servo di Dio.

 
< Prec.   Pros. >

Traduttore

English Arabic Bulgarian Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Croatian Czech Danish Dutch Finnish French German Greek Italian Japanese Korean Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Spanish Swedish Catalan Filipino Indonesian Latvian Lithuanian Serbian Slovak Slovenian Ukrainian Vietnamese Albanian Estonian Galician Hungarian Maltese Thai Turkish Persian Afrikaans Malay Swahili Irish Welsh Belarusian Icelandic Macedonian

Statistiche Sito

Utenti: 68658
Notizie: 3174
Collegamenti web: 35
Visitatori: 223492735
Abbiamo 2 visitatori online

Feed Rss