Menu Content/Inhalt
Home Page
Quando cediamo ad una tentazione, perchè Dio non interviene prima e ci ferma?

Quando cediamo ad una tentazione, perchè Dio non interviene prima e ci ferma?

di Gelsomino Del Guercio

Dio, nonostante conosca il cammino umano, e la storia di ciascuno di noi, non toglie alcuna libertà alle scelte del soggetto. Anche se commettiamo peccato

L’uomo è stato creato da Dio con l’intelletto, che è indirizzato al vero, mentre la volontà è libera di fare il bene o il male. Infatti, spiega Don Marcello Stanzione in Il diavolo, la tentazione e il peccato” (edizioni Segno), si parla di scelta tra bene e male per l’uomo. ...

Leggi tutto...
 
Gli Angeli della Resurrezione - Catechesi di Don Marcello Stanzione.
L'angelo della consolazione - La settimana Santa con Don Marcello Stanzione
 
Don Marcello Stanzione presenta "La cucina delle feste di primavera"
La cucina delle feste di primavera
 
Don Marcello Stanzione presenta "La cucina delle feste di primavera"

 

Ascolta l'audio

 
Guarirai”. Così la Madonna ha sanato gli arti alla veggente di Pellevoison

Apparizioni mariane Pellevoison

di Gelsomino Del Guercio

Nelle apparizioni mariane di Pellevoison, in Francia, la Chiesa ha riconosciuto il miracolo della Madonna ad una donna inferma

Le apparizioni mariane di Pellevoison (1876) sono diverse da tutte le altre, perché la Madonna ha sanato gli arti direttamente alle veggente, Estelle Faguette, allora 32enne e inferma. La Chiesa ha riconosciuto il miracolo nel 1983, dopo un’accurata inchiesta diocesana condotta dal vescovo di Bourges (il paesino di Pellevoison fa parte della diocesi di Bourges). ...

Leggi tutto...
 
EMPATIA, ENNEAGRAMMA E SANTITA’ Gli enneatipi della personalità comprensiva Di Elia Lucchini

EMPATIA, ENNEAGRAMMA E SANTITA’L’uomo è fatto per comunicare. È nella sua identità antropologica. In un mondo proiettato sempre più verso il narcisismo, l’egoismo di massa e la massificazione, l’empatia può essere la svolta umana nelle relazioni. Prendere su di sé i problemi, le gioie, e le infinite sfaccettature della personalità umana è un viaggio senza limiti ma con confini delimitati dallo spazio nel qui ed ora. Viene da sé pensare, allora, che l’empatia è una qualità umana che non tutti hanno. Essa si presenta, dunque, nel panorama delle emozioni come una virtù al servizio di. ...

Leggi tutto...
 
Convegno Nazionale presso Santuario Madonna delle Laste a Trento
Convegno Nazionale presso Santuario Madonna delle Laste a Trento
 
CONFINE Offrire cittadinanza al dolore

CONFINE Offrire cittadinanza al dolore

 

MEMENTO “L’uomo è un essere per la morte”

“Gli Angeli sono luce e si manifestano come luce” Gli Angeli sono i grandi contemplativi”

 Omaggio al passaggio del monaco buddista Thich Nath Hahn, maestro indiscusso di spiritualità, dopo il Dalai Lama.

Reportage da “Il rumore del lutto”, Parma, 12 e 13 ottobre 2021 ,ringraziando l’amica tanatologa Maria Angela Gelati per l’invito riservato all’associazione Confine e l’angelologo don Marcello Stanzione per le due conferenze ”Visione degli Angeli in punto di morte” e “S.Michele e S.Giuseppe protettori dei morenti”. ...

Leggi tutto...
 
UN PEZZO IMPORTANTE DI STORIA DELLA DEVOZIONE CATTOLICA AGLI ANGELI Di Annamaria Maraffa

UN PEZZO IMPORTANTE DI STORIA DELLA DEVOZIONE CATTOLICA  AGLI ANGELINel periodo della “Quaresima di san Michele” che va dal 19 Agosto al 29 settembre, l’editrice Segno di Udine stampa il libro “ La vera storia della Corona angelica” scritto da don Marcello Stanzione e dall’avvocato Carmine Alvino. Molti milioni di cattolici devoti all’Arcangelo san Michele e ai santi spiriti celesti recitano tra le loro devozioni agli Angeli la corona angelica. Ma qual è la sua origine storica? A questa domanda risponde ...

Leggi tutto...
 
PREGARE CON L’ANGELO Di don Marcello Stanzione

PREGARE CON L’ANGELOMargherita Cassano chiese una volta a padre Pio da Pietrelcina: “Padre mi hanno detto che la preghiera fatta in comune è più valida di quella recitata da sola secondo quanto ha detto Gesù: “Dove sono due o tre riuniti nel mio nome, io sono in mezzo a loro” (Mt18,20). Io recito il rosario sola in casa, sola per la strada, sola sul posto del lavoro”. Ed il padre: E perché mai non reciti il rosario con il tuo angelo custode?  ...

Leggi tutto...
 
Preghiere del beato Russolillo all’angelo custode e ai Sette Spiriti

Preghiere del beato Russolillo all’angelo custode e ai Sette Spiriti

di Gelsomino Del Guercio

“Gli Angeli mi hanno portato fino al cospetto del trono della SS. Trinità! Gli Angeli custodi che mi circondano, gli Angeli della casa dove prego e delle opere pie in cui lavoro, e soprattutto gli Angeli Assistenti allo stesso divin trono”

Don Giustino Russolillo ha sempre esortato quelli che lo avvicinavano ad unirsi ai Sette Santi Spiriti Assistenti al Trono di Dio, veri e propri Principi dei Cori Angelici. ...

Leggi tutto...
 
DON MARCELLO STANZIONE REGALA IL SUO MUSEO SUGLI ANGELI ALLA COMUNITA’ DELLA VENENTA
Museo sugli AngeliCi sono incontri nella vita personale e di comunità che ci cambiano per sempre. Nel 1990 l’incontro con Gesù ci ha permesso di varcare la soglia della “Venenta”, di formare una comunità cristiana, acquistare la famosa “Casa con annesso oratorio” e di innamorarci di Maria, alla quale era dedicata la chiesa, la strada e successivamente la nostra comunità (Santa Maria della Venenta).
Leggi tutto...
 
Sapete cosa sono i "nove martedì di preghiera" all’angelo custode?

martedi degli angeliUna pia pratica per ringraziare l’angelo di tutte le volte che ci ha aiutato. Ci sono dei periodi più efficaci per praticarla

Nove martedì in cui pregare l’angelo custode per ringraziarlo di tutte le volte che ci ha supportato. Quante difficoltà siamo riusciti ad affrontare e superare con il suo aiuto! ...

Leggi tutto...
 
L’ANGELO DISSE ALLE DONNE: “NON ABBIATE PAURA!” Di Padre IGNAZIO SUAREZ

L'Angelo della resurrezioneAffrontiamo in questa meditazione le parole “Non abbiate paura!” che  rivolge alle sante donne. Ricordiamo la scena: Maria di Magdala, Maria di giacomo e salomone si recano al sepolcro per imbalsamare il corpo morto di GESU’ il primo giorno della settimana. Siamo all’alba. San Marco “al levare del sole”, cioè le ultime ore della notte prima delle sei. “Il primo giorno della settimana” o “il primo giorno dopo il sabato” è un’espressione per indicare la celebrazione cristiana della domenica come “il primo” giorno della settimana, indicato come il giorno del Signore. La preoccupazione delle donne era la grossa pietra che chiudeva la tomba (cfr. Mc 16,3). ...

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Pross. > Fine >>

Risultati 49 - 61 di 61

Traduttore

English Arabic Bulgarian Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Croatian Czech Danish Dutch Finnish French German Greek Italian Japanese Korean Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Spanish Swedish Catalan Filipino Indonesian Latvian Lithuanian Serbian Slovak Slovenian Ukrainian Vietnamese Albanian Estonian Galician Hungarian Maltese Thai Turkish Persian Afrikaans Malay Swahili Irish Welsh Belarusian Icelandic Macedonian

Stemma M.S.M.A.

Clicca qui per scaricare il nostro Stemma!

Statistiche Sito

Utenti: 72406
Notizie: 3289
Collegamenti web: 35
Visitatori: 240525744
Abbiamo 3 visitatori e 2 utenti online

Feed Rss