Menu Content/Inhalt
Home Page arrow Angelologia arrow I cristiani ortodossi e le feste degli Angeli
I cristiani ortodossi e le feste degli Angeli PDF Stampa E-mail

I cristiani ortodossi e le feste degli AngeliCon il termine “Chiesa ortodossa” si intende genericamente una comunione di Chiese cristiane, autocefale cioè autonome e indipendenti che riconoscono un primato d’onore al patriarca ecumenico di Costantinopoli, senza riconoscergli potere di governo e giurisdizione. Dopo la separazione nell’anno 1054 dalla Chiesa Cattolica, in seguito al cosiddetto “Scisma D’Oriente”, il mondo ortodosso si differenzia dalla Chiesa Cattolica principalmente per il mancato riconoscimento del Primato di Pietro, la questione del “Filioque” (lo Spirito Santo procede dal Padre e dal Figlio, secondo la fede cattolica, non così per gli Ortodossi, secondo i quali procederebbe “solo” dal Padre) e la dottrina del Purgatorio. Nonostante la figura di Maria sia altamente venerata nel mondo della Ortodossia, le Chiese ortodosse non riconoscono i dogmi mariani della “Immacolata Concezione” (proclamato dal beato Pio IX nel 1854) e della “Assunzione di Maria” al Cielo, in corpo e anima (proclamato da Pio XII nel 1950). ... 

...  Nel suo complesso, le Chiese ortodosse orientali sono per dimensioni la terza maggiore confessione cristiana nel mondo, contando oltre 250 milioni di fedeli.

Per la dottrina cattolica, le Chiese orientali sono scismatiche, ma meritano il titolo di “Chiesa” perché hanno conservato la successione apostolica. Presso le varie chiese ortodosse le feste degli angeli sono numerose.

La Chiesa ortodossa russa proclama il lunedì giorno della settimana dedicato agli angeli; li festeggia l’8 novembre e l’11 gennaio; i Greci vi aggiungono, il 6 e il 29 novembre, l’apparizione di Michele a Chone; i monaci dell’Athos, l’11 giugno, quella di Gabriele, ecc. Anche i Siriaci e gli Armeni hanno la data dell’8 novembre per la sinassi, e i secondi accettano una certa variabilità fissandola nell’ottava settimana dopo l’Esaltazione della Santa Croce; si aggiungono poi le altre feste, come quella di Michele, il 6 settembre, presso i Siriaci, Anche i Copti e gli Etiopi osservano un gran numero di feste in onore dei santi angeli di Dio e vi aggiungono ad esempio il 7 aprile , il 6 giugno, il 5 agosto, il 9 settembre, l’8 dicembre solo per L’arcangelo Michele, il 7 settembre  per Raffaele presso i Copti; e il 18 dicembre, il 30 marzo e il 13 giugno per Gabriele presso gli Etiopi.

Don Marcello Stanzione

 
< Prec.   Pros. >

Traduttore

English Arabic Bulgarian Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Croatian Czech Danish Dutch Finnish French German Greek Italian Japanese Korean Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Spanish Swedish Catalan Filipino Indonesian Latvian Lithuanian Serbian Slovak Slovenian Ukrainian Vietnamese Albanian Estonian Galician Hungarian Maltese Thai Turkish Persian Afrikaans Malay Swahili Irish Welsh Belarusian Icelandic Macedonian

Statistiche Sito

Utenti: 52410
Notizie: 2785
Collegamenti web: 36
Visitatori: 163144930
Abbiamo 4 visitatori online

Feed Rss