Menu Content/Inhalt
Home Page arrow Angelologia arrow GLI ANGELI E LA CHIESA Di Emmanuel Andre’
GLI ANGELI E LA CHIESA Di Emmanuel Andre’ PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 0
ScarsoOttimo 
Scritto da Amministratore   
martedì 12 luglio 2016
Angeli e Chiesa
Questo soggetto attraente, gli Angeli e la Chiesa, ci ricorda l'Inno della Dedicazione, nel suo testo antico:
O beata Città di Gerusalemme,
  Tu che sei chiamata la visione della pace,
Che sei costruita nei cieli
Da pietre viventi,
E coronata di Angeli
Come la sposa col suo corteo nuziale.
Gli Angeli circondano la Chiesa, essi difendono la Chiesa, preparano la Chiesa al grande giorno delle sue nozze eterne; quel giorno, essi faranno da corteo alla Chiesa, immortale Sposa dell'Agnello. La missione degli Angeli è di ordine naturale. Anteriormente al battesimo, il bambino che viene al mondo è provvisto di un angelo custode. "Grande è la dignità delle anime, dice San Girolamo, per aver ognuna, fin dalla sua nascita, un Angelo delegato alla sua custodia". Ma, se l'ufficio degli Angeli di fronte alle anime umane, preso in se stesso, è di ordine naturale, essi esercitano in un fine soprannaturale. E' per questo che San Paolo li chiama "degli spiriti investiti da Dio d'un ministero di fronte a quelli che hanno parte all'eredità della salvezza" (Eb.1,14). Questo pone la missione degli Angeli nella sua vera luce. ...
...Essi sono incaricati di proteggere le creature umane, ignoranti, deboli, od almeno indigenti da qualche lato. Ma, pur essendo tutte prese dalla cura delle anime, anche sotto un rapporto puramente naturale, essi lavorano infaticabilmente ad orientare, a guidare la loro corsa verso "l'eredità della salvezza". Così, preposto alla custodia di un idolatro, l'Angelo si sforzerà di aprirgli, di appianargli le vie che lo porteranno alla fede ed al battesimo.
Sotto questo rapporto, di concerto con gli uomini apostolici, gli Angeli lavorano all'edificazione della Chiesa. Dopo aver preparato gli incontri degli Apostoli con gli infedeli od i peccatori, essi assecondano le loro parole con delle segrete ispirazioni. Noi abbiamo visto all'opera, negli Atti degli Apostoli, questi Agenti celesti, questi intermediari invisibili. Quello che hanno fatto allora, essi lo continuano incessantemente. Non vi sono, nell'opera della salvezza delle anime, mille coincidenze che resterebbero inesplicabili, se non vi si vedesse l'azione di questi spiriti tutelari, che si chiamano gli Angeli buoni? Così, primo ufficio degli spiriti angelici: essi concorrono a raggruppare queste pietre vive con cui la Chiesa si edifica. Un secondo ufficio è di far salire verso Dio le preghiere della Chiesa; un terzo è di vigilare su di Lei e di vendicarla dei suoi nemici.
L'Apocalisse, che è la storia profetic

Ultimo aggiornamento ( martedì 02 agosto 2016 )
 
< Prec.   Pros. >

Traduttore

English Arabic Bulgarian Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Croatian Czech Danish Dutch Finnish French German Greek Italian Japanese Korean Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Spanish Swedish Catalan Filipino Indonesian Latvian Lithuanian Serbian Slovak Slovenian Ukrainian Vietnamese Albanian Estonian Galician Hungarian Maltese Thai Turkish Persian Afrikaans Malay Swahili Irish Welsh Belarusian Icelandic Macedonian

Statistiche Sito

Utenti: 51878
Notizie: 2754
Collegamenti web: 36
Visitatori: 156064247
Abbiamo 3 visitatori online

Feed Rss