Menu Content/Inhalt
Home Page arrow Demonologia
Demonologia
I Sacramentali PDF Stampa E-mail

I SacramentaliIl termine “ esorcismo”  è una parola estremamente carica di valore emotivo: essa suscita paura, accende la curiosità verso realtà misteriose, suscita perplessità ed irrisione come realtà superstiziosa ed arcaica. Per noi cattolici, l’esorcismo è un comando rivolto al diavolo da un prete, delegato dal proprio vescovo,in nome e per la potenza di Gesù Cristo affinché si allontani e smetta di tormentare i credenti che sono stati redenti grazie alla passione e alla morte di Cristo. L’esorcismo non è un sacramento ma fa parte dei sacramentali che nella storia della liturgia hanno avuto varie classificazioni. Mentre i sacramenti sono stati istituiti da Gesù Cristo, i sacramentali vengono proposti dalla Chiesa. I sacramenti santificano per se stessi perché contengono in sé la grazia santificante, mentre i sacramentali santificano nella misura in cui vengono impartiti e ricevuti con fede. I sacramentali vengono definiti ...

Leggi tutto...
 
I tre pastorelli di Fatima ed il Diavolo PDF Stampa E-mail

I tre pastorelli di Fatima ed il DiavoloA Fatima il 13 luglio 1917 la Madonna fece vedere a Lucia, Francesco e Giacinta, l’Inferno e il demonio. Durante l’apparizione, aprì le mani, stese le braccia, la luce penetrò nella terra, i fanciulli si trovarono davanti ad un mare di fuoco. Immersi in quel fuoco, scrive Lucia si trovavano i demoni e le anime come se fossero braci trasparenti in forma umana, che fluttuavano nell’incendio sollevato dalle fiamme che si sprigionavano da loro stesse come nuvole di fumo e cadenti da ogni lato, simili a scintille nei grandi incendi, senza peso né equilibrio, tra grida e gemiti di dolore e disperazione che suscitavano orrore e facevano tremare di paura. I demoni si distinguevano per le loro forme orribili e schifose di animali spaventosi e sconosciuti, ma trasparenti come dei carboni roventi. Spaventati, e come per chiedere aiuto, alzammo gli occhi alla Madonna, che ci disse con bontà e tristezza: “Avete visto l’Inferno, dove cadono le anime dei poveri peccatori. Per salvarle, Dio vuole stabilire nel mondo ... 

Leggi tutto...
 
I vari nomi dei diavoli PDF Stampa E-mail

I vari nomi dei diavoliNella Sacra Scrittura gli autori sacri adoperano diversi nomi per indicare il diavolo come   realtà personale: Satanas, diabolos, Beelzeboul, daimonium. Satanas deriva dalla radice ebraica stn, «avversare, accusare». In Gb 1, 6-12; 21,7; Zc 3, Is 1; Cr 21,1 è l’accusatore degli uomini, che la LXX traduce con diabolos, da diaballein, «separare, accusare, calunniare, ingannare». Il termine diabolos compare nella LXX e nel NT. L’altro termine Belzeboul (o Belzeboub) ha un’origine incerta. In 2 Re 1,2s e 6,16 compare come «dio di Ekron», il ba’ahlz’bub, «signore delle mosche». Probabilmente deriva da ba’ahl zibbul, «signore del letame, della sporcizia. Daimonion è la forma diminutiva di daimôn, che a sua volta deriva dal verbo daiomai, «dividere, suddividere», come traspare dal nome daimôn adoperato nella letteratura greca per il dio dei morti che decompone i cadaveri. Nel NT troviamo 37 volte diabolos, 36 Satanas, 63 diamonion, 7 Beelzeboul. Nel NT si leggono alcune ... 

Leggi tutto...
 
Il "buonismo" teologico e l'Inferno PDF Stampa E-mail

Il "buonismo" teologico e l'infernoNoi cattolici dalla Bibbia abbiamo appreso che dopo la morte, ci attende un doppio Giudizio: ci attende dapprima il Giudizio particolare, che è come la presa di coscienza del proprio stato, da parte dell’anima in presenza del Signore. Questo giudizio particolare introduce ogni anima nell’eternità soprannaturale dell’inferno o del Paradiso oppure nella situazione temporanea del Purgatorio nell’attesa del Paradiso. Vi è poi, alla fine dei tempi, quel Giudizio generale sulla storia dell’umanità che introdurrà la Chiesa in cielo. Purtroppo sembra che oggi queste verità della nostra fede cristiana siano un po’ passate sotto silenzio attualmente. Il “buonismo” oggi è una nuova visione ideologica del cattolicesimo che consiste nell’idea che tutti gli uomini, compresi i peggiori peccatori, alla fine siano anch’essi in fondo buoni e che la misericordia di Dio salverà tutti  e che l’inferno se esiste è completamente vuoto. Pare bene che oggi, a differenza dei tempi passati maggiormente rigoristi, non si voglia mettere ...  

Leggi tutto...
 
IL CARATTERE DEI DIAVOLI ED IL LORO ODIO VERSO L’UOMO PDF Stampa E-mail

IL CARATTERE DEI DIAVOLI ED IL LORO ODIO VERSO L’UOMOI sacri maestri - fra i quali accludiamo i Pontefici, i Padri ed i Dottori - insegnano che fra i demoni dell’Inferno rimangono - adesso nella depravazione - le stesse gerarchie e le stesse distinzione di ordini, di impieghi e di comando come era in Cielo, prima ch’essi cadessero. Perché siccome allora non tutti erano della medesima gerarchia, così ora non sono tutti del medesimo grado; e come allora erano alcuni superiori ed altri inferiori, così lo sono anche al presente; ovverosia, quelli che erano di sfera e di intelligenza maggiori in Cielo, ora sono demoni di malizia e di perversità peggiori nell’Inferno; ma tutti subordinati, e quasi ufficiali di Lucifero (divenuto Satana) che vince tutti in malvagità.

Quali siano precisamente gl’impieghi dei demoni dentro l’Inferno nell’amministrazione delle pene, lo sa solo Dio che li condannò e che laggiù (nella prigione che Dio ha preparato per loro, Cfr. Mt. 25,14) li ha imprigionati in eterno, per giusta giustizia. A noi compete solo osservare quali siano gl’impieghi che tutti hanno fuori dell’Inferno, e quali siano i loro comuni caratteri. ... 

Leggi tutto...
 
Il Catechismo Romano e le Tentazioni PDF Stampa E-mail

Il Catechismo Romano e le TentazioniI Vangeli parlano di un tempo di solitudine di Gesù nel deserto, immediatamente dopo che ebbe ricevuto il battesimo da Giovanni: «Sospinto» dallo Spirito nel deserto, Gesù vi rimane quaranta giorni digiunando; sta con le fiere e gli angeli lo ser-vono. Terminato questo periodo, Satana lo tenta tre volte cercando di mettere alla prova la sua disposizione filiale verso Dio. Gesù respinge tali assalti che ricapitolano le tentazioni di Adamo nel Paradiso e quelle d'Israele nel deserto, e il diavolo si allontana da lui «per ritornare al tempo fissato» (Luca 4, 13). Gli evangelisti rilevano il senso salvifico di questo misterioso avvenimento. Gesù è il nuovo Adamo, rimasto fedele mentre il primo ha ceduto alla tentazione. Gesù compie perfettamente la vocazione d'Israele: contrariamente a coloro che in passato provocarono Dio durante i quarant'anni nel deserto, Cristo si rivela come il Servo di Dio obbediente in tutto alla divina volontà. Così Gesù è vincitore del diavolo:egli ha «legato ...

Leggi tutto...
 
Il culto di San Giorgio e la lotta all'antico drago PDF Stampa E-mail

Il culto di San Giorgio e la lotta all'antico dragoPer avere un’idea del culto che il santo cavaliere e martire Giorgio, godé in tutta la cristianità, si danno alcuni dati. Nella sola Italia vi sono ben 21 Comuni che portano il suo nome; Georgia è il nome di uno Stato americano degli U.S.A. e di una Repubblica caucasica; sei re di Gran Bretagna e Irlanda, due re di Grecia e altri dell’Est europeo, portarono il suo nome. È patrono dell’Inghilterra, di intere Regioni spagnole, del Portogallo, della Lituania; di città come Genova, Campobasso, Ferrara, Reggio Calabria e di centinaia di altre città e paesi. Nessun santo sin dall’antichità ha riscosso tanta venerazione, sia in Occidente che in Oriente; chiese dedicate a s. Giorgio esistevano a Gerusalemme, Gerico, Zorava, Beiruth, Egitto, Etiopia, Georgia da dove si riteneva fosse oriundo; a Magonza e Bamberga vi erano delle basiliche; a Roma vi è la chiesa di S. Giorgio al Velabro che custodisce la reliquia del cranio del martire;

Leggi tutto...
 
Il demonio attraverso gli insegnamenti del Cardinale Biffi PDF Stampa E-mail

Il demonio attraverso gli insegnamenti del Cardinale BiffiIl cardinal Biffi è nato a Milano il 13 giugno 1928, è stato ordinato sacerdote il 23 dicembre 1950 e quindi quest’anno fra poco festeggerà 61 anni di consacrazione presbiterale. E’ stato insegnante di teologia e parroco prima a Legnano e poi nella Chiesa di Sant’Andrea a Milano. Paolo VI lo nominò vescovo ausiliare di Milano ed in seguito fu nominato arcivescovo di Bologna. Ritiratosi nel 2003 per raggiunti limiti d’età, conserva il titolo di cardinale arcivescovo emerito di Bologna. E’ autore di numerosi testi di teologia. In questi giorni  ha pubblicato con l’editrice Cantagalli di Siena “Memorie e digressioni di un italiano cardinale” che è una nuova edizione amplificata con oltre cento nuove pagine di un suo libro del 2007. Riguardo alla problematica del diavolo il cardinale  scrive in un articolo dal titolo “ L’enigma del male e l’esistenza del demonio” recentemente pubblicato sulla rivista apologetica cattolica il Timone del novembre 2011: “A questo mondo esiste il male: un insieme ... 

Leggi tutto...
 
Il Demonio ed il decalogo degli Esorcisti PDF Stampa E-mail

Il Demonio ed il decalogo degli EsorcistiSe l’amore degli Angeli buoni prende tutte le forme e dispiega  prodigi d’ingegnosità per cercare di farci reagire contro il male e di condurci per il cammino della libertà e della volontà, verso l’accettazione del piano salvifico  di Dio su ognuno di noi, si può anche dire che l’odio del demonio, per una infernale emulazione della carità divina, sa farsi, nel male, tutto a tutti. Esso è estremamente ingegnoso e tutti i mezzi gli sono buoni per danneggiare l’umanità. Satana esiste … purtroppo! A Bernanos che gli chiedeva nel 1945, giusto dopo la seconda  guerra mondiale, quale era l’evento capitale di quel tempo, Malraux rispondeva già: “Il ritorno di Satana”. E lo stesso anno, Bernanos diceva già che essere cristiano, non è solamente credere in Dio, ma credere al Diavolo. Trent’anni più tardi comunque- questo aneddoto è stato citato dal grande predicatore e catecheta P. Bernard Bro, il 7 marzo 1976 nella sua prima Conferenza della Quaresima a Notre-Dame. ...

Leggi tutto...
 
Il Demonio esiste davvero, teme Padre Pio e Santa Gemma Galgani. Ma i laici non facciano esorcismi PDF Stampa E-mail

Il Demonio esiste davvero, teme Padre Pio e Santa Gemma Galgani. Ma i laici non facciano esorcismi Il Demonio esiste davvero e Fra Benigno, al secolo Calogero Palilla, sacerdote dell’Ordine dei Frati Minori Rinnovati, ne ha parlato nell’ultima sua fatica letteraria: Il diavolo esiste, io lo ho incontrato davvero, per i tipi delle Paoline. Indubbiamente un bel testo nel quale l’Autore ha incastonato alcune delle sue esperienze dirette con il Tentatore, essendo uno dei più qualificati esorcisti. Padre, chi è Satana? “Un grande mentitore, il principe della bugia. Ma anche un eccellente seduttore, uno che entra spesso in punta di piedi nella nostra vita, pronto a sconvolgerla e ad allontanarci da Dio”. Insomma, colui che divide.. “Certo. Il termine Diavolo appunto questo vuol dire. Però vorrei dire una cosa, Satana lancia le sue seduzioni, le sue tentazioni di potere, dominio, ricchezza. Insomma lui ci mette a disposizione un vassoio con cose anche allettanti, ma in fin dei conti sta poi a noi scegliere tra il bene il male. Insomma nel ...

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 31 - 40 di 144

Traduttore

English Arabic Bulgarian Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Croatian Czech Danish Dutch Finnish French German Greek Italian Japanese Korean Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Spanish Swedish Catalan Filipino Indonesian Latvian Lithuanian Serbian Slovak Slovenian Ukrainian Vietnamese Albanian Estonian Galician Hungarian Maltese Thai Turkish Persian Afrikaans Malay Swahili Irish Welsh Belarusian Icelandic Macedonian

Statistiche Sito

Utenti: 52419
Notizie: 2785
Collegamenti web: 36
Visitatori: 163249858

Feed Rss