Menu Content/Inhalt
Home Page arrow Sette ed Eresie
Sette ed Eresie
I Testimoni di Geova ed i loro errori sull'Arcangelo San Michele PDF Stampa E-mail

I Testimoni di Geova ed i loro errori sull'Arcangelo San MicheleLa setta dei Testimoni di Geova non fa parte delle confessioni cristiane perché nega la divinità di Gesù Cristo e di conseguenza la Santissima Trinità. Ma non basta. I Testimoni di Geova dicono e ripetono che Gesù è l’arcangelo Michele che nel seno della Vergine Maria avrebbe subito una trasformazione: la sua natura angelica si sarebbe trasformata in forza vitale umana. Per dar ragione di questo fatto dicono che Adamo, quando peccò, subì un cambiamento fisico nel suo corpo, in quanto nelle sue cellule sarebbero entrati dei “difetti genetici” che portano alla morte fisica. Questi “difetti genetici” sarebbero stati trasmessi a tutti gli uomini. Gesù, però, essendo stato prima l’arcangelo Michele, nacque senza quei”difetti genetici” nel suo corpo, per cui non avrebbe dovuto morire. Ma Gesù, per riparare il peccato di Adamo, volle morire e offrire il suo corpo in “riscatto legale” di esso, per ridare all’uomo la “vita eterna”, vita eterna, però, su questa terra. Anche l’idea ... 

Leggi tutto...
 
Identikit dei cattolici pro-Bonino PDF Stampa E-mail

Identikit dei cattolici pro-Bonino I cattolici che votano Bonino sono gli stessi che non hanno capito nulla di Benedetto XVI Dietro le confuse reazioni della chiesa sulla candidatura della radicale ci sono le diverse interpretazioni della militanza cristiana e lo scontro tra "le due città" agostiniane di Roberto De Mattei - © IL FOGLIO - 2 febbraio 2010 - pagina II Nella politica, come nella storia, vi sono uomini e donne che riassumono nelle loro persone una concezione della vita e del mondo. Il nome di Emma Bonino è, in Italia, il simbolo del laicismo integrale, come in Spagna lo è divenuto quello di José Luis Zapatero. Occorre fare un passo indietro, risalire agli anni Settanta, quando la marcia di conquista del Pci si svolgeva attraverso due linee direttrici: un fronte politico, rappresentato dallo stesso partito di Berlinguer, che tendeva la mano ai cattolici, in nome di un compromesso "aideologico" e un fronte "sociale", incarnato dal partito radicale di Marco Pannella, che aggrediva ideologicamente, ...

Leggi tutto...
 
Il bacio di gruppo omosex dinnanzi al Papa PDF Stampa E-mail

Il bacio di gruppo omosex dinnanzi al PapaIl Santo Padre Benedetto XVI nell’omelia durante la dedicazione della cattedrale della Sagrada Familia a Barcellona  ha ribadito che l’unico vero matrimonio è unicamente quello naturale cioè tra un uomo e una donna. La reazione di protesta dell’ “orgoglio gay” dei vari gruppi omosessualisti spagnoli è stato un luridissimo e disgustoso  bacio di gruppo omosex mentre il papa in auto passava per recarsi in Chiesa tra la folla esultante delle persone normali. Nell’inverno del 1988 a Warrenton in Virginia si svolse il primo convegno degli attivisti dei vari club omosessuali degli Stati Uniti. Durante quell’assise denominata “ Conferenza di Guerra” venne delineata la strategia della lobby omosessualista per attirare sulla loro deviazione il consenso dell’immaginario collettivo, dei mezzi di comunicazione sociale ed infine l’accredito del potere politico. Gli ideologi omosessualisti Marshall Kirk e Hunter Madsen elaborarono un piano di conquista che è tuttora in corso per ottenere il consenso ... 

Leggi tutto...
 
Il beato Giovanni Paolo II e l’omosessualità come disordine morale PDF Stampa E-mail

Il beato Giovanni Paolo II e l’omosessualità come disordine moraleI cardinali, riuniti in Conclave,  elessero papa il cardinale di Cracovia mons. Karol Wojtyla  il 16 ottobre 1978. Prese il nome di Giovanni Paolo II e il 22 ottobre iniziò solennemente il ministero petrino, quale 263° successore dell’Apostolo. Il suo pontificato è stato uno dei più lunghi della storia della Chiesa ed è durato 26 anni, 5 mesi e 17 giorni. Giovanni Paolo II ha esercitato il suo ministero con instancabile spirito missionario, dedicando tutte le sue energie sospinto dalla sollecitudine pastorale per tutte le Chiese e dalla carità aperta all’umanità intera. I suoi viaggi apostolici nel mondo sono stati 104. In Italia ha compiuto 146 visite pastorali. Come vescovo di Roma, ha visitato 301 parrocchie (su un totale di 333). Più di ogni Papa precedente ha incontrato il popolo di Dio e i responsabili delle nazioni: alle udienze generali del mercoledì (1166 nel corso del pontificato) hanno partecipato più di 17 milioni e 600 mila pellegrini, senza contare tutte le altre udienze speciali e le ...

Leggi tutto...
 
Il desiderio insano di ridurre gli angeli a sciamanesimo e medianità PDF Stampa E-mail

Il desiderio insano di ridurre gli angeli a sciamanesimo e medianitàSempre in questa linea esoterica, un’autrice ha creato un corso di formazione chiamato «La Scuola degli Angeli» per comunicare con gli Angeli mediante argomenti e tecniche che vanno dallo sciamanesimo all'alchimia, alla medianità, ad antiche tecniche orientali, quali il tantra, il feng shui, il tai chi chuan, il qi gong, il nei gong, per aiutare “... a risolvere problemi rimasi insoluti tra i vivi ed i morti quando erano in vita, e a migliorare la nostra e la loro esistenza nelle reciproche dimensioni” (Paola Pierpaoli, La scuola degli angeli. Corso di formazione triennale per l’altra medianità e la guarigione spirituale, in Esperienze di luce). Questi esempi bastano per riconoscere tutti i pericoli e le distorsioni gravi che si nascondono dietro a questi «angeli» del New Age che propaganda una visione del mondo, dell'uomo e di Dio che è distinta drasticamente della cristiana: “Così nell’attuale revival sembra che la raffigurazione dell’angelo conservi ben poco della sua connotazione religiosa originaria, quella di ...

Leggi tutto...
 
Il filosofo Amerio e l’omosessualità come violazione della vera natura umana PDF Stampa E-mail

Il filosofo Amerio e l’omosessualità come violazione della vera natura umana Romano Amerio nacque a Lugano dal medico condotto  Giuseppe e da Maria Moroni-Stampa  il 17 gennaio 1905 ed ivi morì il 16 gennaio 1997 alla vigilia dei suoi 92 anni. Il suo unico fratello, Franco, divenne sacerdote salesiano e fu per oltre 55 anni docente di filosofia al liceo salesiano di Valselice ed autore di vari testi scolastici assai apprezzati e di un libro di grande successo: “ Il nuovo catechismo antico” edito dalla Sei negli anni 70’. Romano studiò alla Cattolica di Milano, laureandosi in filosofia cum laude con una tesi sul pensiero religioso di Tommaso Campanella ed in seguito si laureò sempre cum laude all’università di Monaco di Baviera  in filologia classica, prima di diventare, nel 1951, per un biennio libero docente di storia della filosofia alla Cattolica. In seguito preferì insegnare al liceo classico di Lugano. Consulente del vescovo di Lugano Angelo Jelmini durante i lavori della Commissione centrale preparatoria del Concilio ecumenico Vaticano II, Amerio fu per molti anni in ... 

Leggi tutto...
 
Il futuro degli atei? Una razza in via di estinzione PDF Stampa E-mail

Il futuro degli atei? Una razza in via di estinzioneOggi si discute molto sul numero degli atei. Secondo uno studio tedesco pubblicato sul Sunday Times, le società dominate dai non credenti sono condannate da se stesse all’estinzione mentre i popoli religiosi si sarebbero evoluti in modo da generare più bambini nati nelle famiglie di credenti e praticanti. La ricerca è stata condotta analizzando 82 paesi: in quelle nazioni dove la gente partecipa a funzioni religiose almeno un a volta alla settimana le famiglie hanno in media due o più figli, mentre nelle società laiche la media è di 1,7, inferiore a quanto è necessario per mantenere stabile la popolazione. In un saggio intitolato “ Il vantaggio riproduttivo della religiosità”, il sociologo Michael Blume docente all’Università di Jena in Germania ha dichiarato che l’evoluzione statistica a lungo andare favorisce i credenti praticanti rispetto agli atei che gradualmente sono destinati quindi ad estinguersi da se stessi.  Comunque secondo alcuni, i veri atei oggi sarebbero così rari da far ...

Leggi tutto...
 
Il gay pride di Roma e la carnevalata blasfema su Cristo e la Madonna PDF Stampa E-mail

Il gay pride di Roma e la carnevalata blasfema su Cristo e la MadonnaIl Gay Pride svoltosi sabato 13 Giugno nella capitale ha profondamente offeso i sentimenti religiosi di decine di milioni di italiani. Questa volta il variopinto corteo non si è accontentato del solito stucchevole corollario di insulti alla Chiesa, vi era ad esempio il carro intitolato “facciamo breccia”, cioè un tripudio di tulle rosa e viola che copre sommergendolo la cupola di San Pietro, ma è andato nella bestemmia vera e propria rappresentando Gesù impersonato da un omosessuale che aveva accanto a se una madonna interpretata da un transessuale di colore ed un centurione in tenuta ed attrezzi sadomaso. Per l’ennesima volta la lobby omosessualista che ritiene il cattolicesimo il suo nemico numero uno, non si fa scrupolo di irridere, sbeffeggiare e disprezzare i sentimenti del popolo cristiano colpendo le figure di Gesù e della Madonna. La falsa idea che l’omosessualità  sia una opzione normale della realtà sessuale è una opinione erronea oggi molto diffusa ...  

Leggi tutto...
 
Il matrimonio omosessuale, il divieto di pregare e la tessera religiosa PDF Stampa E-mail

Il matrimonio omosessuale, il divieto di pregare e la tessera religiosa“Non possiamo permettere che questo atto di vandalismo culturale e teologico accada”. Con queste parole l'ex arcivescovo di Canterbury, Lord Carey, ha descritto la sua opposizione al progetto del primo ministro britannico di legalizzare il “matrimonio” tra persone dello stesso sesso. Lord Carey è una delle persone che stanno dietro alla recentemente formata Coalition for Marriage, che ha lanciato una campagna di protesta contro la legalizzazione del matrimonio fra persone dello stesso sesso, come riferito lunedì 20 febbraio dal quotidiano The Telegraph. La Chiesa cattolica ha salutato con favore la creazione di questa Coalizione. “Il matrimonio è un’istituzione sociale fondamentale e né lo Stato né la Chiesa hanno il diritto di ridefinire il significato”, ha affermato l'arcivescovo di Southwark, monsignor Peter Smith, presidente del Dipartimento della Responsabilità cristiana e Cittadinanza della Conferenza Episcopale di Inghilterra e Galles. “Insieme con la Chiesa ... 

Leggi tutto...
 
Il Mormonismo PDF Stampa E-mail

Il MormonismoFra le sette religiose nate negli USA nell'800, quella dei Mormoni o meglio della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli ultimi giorni è insieme ai Testimoni di Geova una delle più diffuse, infatti per il 2010 si prevedono nove milioni di seguaci. Joseph Smith (1805-1844) è il fondatore di questo nuovo movimento religioso. Nacque a Sharon nello Stato del Vermont e proveniva da una famiglia poverissima formata dai genitori e da otto figli. Da giovane egli assistette agli scontri religiosi tra i Metodisti, i Battisti e i Presbiteriani a cui apparteneva la mamma Lucy e alcuni suoi fratelli maggiori. L'ambiente familiare era pieno di sogni e visioni, la mamma affermava spesso di godere apparizioni e che tutte le religioni avevano errato. Fin da ragazzo era soggetto ad attacchi epilettici che spiegano i suoi frequenti stati di trance e le sue visioni.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 31 - 40 di 135

Traduttore

English Arabic Bulgarian Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Croatian Czech Danish Dutch Finnish French German Greek Italian Japanese Korean Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Spanish Swedish Catalan Filipino Indonesian Latvian Lithuanian Serbian Slovak Slovenian Ukrainian Vietnamese Albanian Estonian Galician Hungarian Maltese Thai Turkish Persian Afrikaans Malay Swahili Irish Welsh Belarusian Icelandic Macedonian

Statistiche Sito

Utenti: 51664
Notizie: 2731
Collegamenti web: 36
Visitatori: 147742340
Abbiamo 3 visitatori online

Feed Rss