Menu Content/Inhalt
Home Page arrow Sette ed Eresie
Sette ed Eresie
La lobby laicista contro il Papa. La grande bufala del "New York Times" PDF Stampa E-mail

La lobby laicista contro il Papa. La grande bufala del "New York Times"Tutte le sciocchezze di chi accusa il Pontefice - Se c'è un giornale che viene in mente quando si parla di lobby laiciste e anticattoliche, questo è il New York Times. Il 25 marzo 2010 il quotidiano di New York ha confermato questa sua vocazione sbattendo il Papa in prima pagina con un'incredibile bufala relativa a Benedetto XVI e al cardinale segretario di Stato Tarcisio Bertone. Secondo il quotidiano nel 1996 i cardinali Ratzinger e Bertone avrebbero insabbiato il caso, segnalato alla Congregazione per la Dottrina della Fede dalla Arcidiocesi di Milwaukee, relativo a un prete pedofilo, don Lawrence Murphy. Incredibilmente - dopo anni di precisazioni e dopo che il documento è stato pubblicato e commentato ampiamente in mezzo mondo, svelando le falsificazioni e gli errori di traduzione delle lobby laiciste - il New York Times accusa ancora l'istruzione Crimen sollicitationis del 1962 (in realtà, seconda edizione di un testo del 1922) di avere operato per impedire che il caso di ...

Leggi tutto...
 
La lobby omosessualista americana riesce a far togliere “padre” e “madre” dai passaporti PDF Stampa E-mail

La lobby omosessualista americana riesce  a far  togliere “padre” e “madre” dai passaportiIl Dipartimento di Stato americano ha deciso di modificare i moduli per la richiesta di passaporto, adottando il “ genere neutro” invece del millenario,  classico e tradizionale “padre” e “madre”. Tali formulari distribuiti dall’amministrazione americana a partire dal 1 febbraio 2011 faranno riferimento solo a “genitore numero uno” e a “genitore numero due”. Non stupisce affatto che tale iniziativa che tende evidentemente a sminuire e a declassare l’idea del matrimonio eterosessuale e della famiglia tra un uomo e una donna giunga da Hillary Clinton che, nel 2009, ha fatto in modo di estendere i benefici per i coniugi anche ai patner omosessuali dei diplomatici usa, spingendo il resto del governo a fare lo stesso. La Clinton è una attivista della potentissima lobby omosessualista americana che appoggia con i suoi milioni di dollari i politici corrotti moralmente che sostengono le sue battaglie. Già nel 2000 la Clinton era stata la prima first lady americana a marciare nella parata- carnevalata ... 

Leggi tutto...
 
La lobby omosessualista e la bufala dell'omofobia PDF Stampa E-mail

La lobby omosessualista e la bufala dell'omofobiaDa diverse settimane su internet, sui quotidiani ed in televisione siamo bombardati da slogans contro l’omofobia. La campagna è promossa con un largo impiego di risorse finanziarie da parte del ministero per le pari opportunità guidato da Mara Garfagna . Attraverso internet, la televisione, i giornali e una cattiva educazione sessuale si è riusciti a creare una opinione pubblica non ostile alla pratica omosessuale in base alla quale chi sostenga il contrario viene liquidato come intollerante, retrogrado, sessuofobo, roba da medioevo, da mandare appunto dietro le sbarre perché reo del crimine di omofobia e di conseguenza diviene il bersaglio favorito dai mass media. Ma cos’è questa omofobia, termine ovunque sbandierato nelle varie iniziative che vorrebbero vietare ogni critica della omosessualità e anche indirettamente di tutte le altre “diversità sessuali”? Va anzitutto notato che l’espressione “omofobia” è terminologicamente sbagliata, poiché indica una cosa ben diversa ... 

Leggi tutto...
 
La lobby omosessualista e la corruzione della morale PDF Stampa E-mail

La lobby omosessualista e la corruzione della moraleSu “Il Giornale” del 3 settembre, Luigi Mascheroni ha smascherato il potere di GLBT, l’acronimo utilizzato per riferirsi a gay, lesbiche, bisessuali e transessuali, scrivendo: “ Una lobby potente e ricca. Anzi, secondo un dossier del 2006 della rivista Tempi, ricchissima: la lobby omosessuale internazionale, che ha le sue roccaforti a New York, Washington, San Francisco e Bruxelles, è sempre più influente. Riceve finanziamenti sia dalle grandi corporation americane, sia dai governi e dalle istituzioni internazionali, spesso sotto forma di donazioni a Ong o fondi per la lotta all’Aids”. Il filosofo Roberto De Mattei in un lucido editoriale sulla autorevole rivista cattolica “ Radici Cristiane” ha osservato che la potenza politico-economica dei gruppi omosessualisti, è tale da influenzare le istituzioni e il costume, come in Italia si tenta, non solo attraverso attraverso il ruolo di associazioni omosessualiste, ma specialmente grazie all’influenza esercitata da persone di orientamento omosessuale in settori chiavi della ...

Leggi tutto...
 
La massoneria è sempre anticattolica PDF Stampa E-mail

La massoneria è sempre anticattolicaProprio in quest’anno celebriamo il secondo centenario del papa Leone XIII che scrisse numerose encicliche e documenti pontifici contro la massoneria che egli definiva peste. Quello che riguarda le origini della Massoneria è uno dei problemi più discussi nell’ambito della ricerca storica. Questo movimento si profila fin dalla fine del Medio Evo, quando la Massoneria operativa, cioè le corporazioni di arti e mestieri, tra le quali spiccano le corporazioni dei tagliatori di pietra o liberi muratori, si tramuta in Massoneria speculativa composta non più da artigiani, ma da nobili aristocratici, intellettuali, attratti dal simbolismo e dai rituali preesistenti. L’atto di nascita della Massoneria moderna coincide con il periodo illuminista e si fa risalire al 1717, con la fondazione della grande Loggia di Inghilterra a Londra, dove, nella chiesa di San Paolo, alcuni membri di corporazioni precedenti si fusero in un’unica, grande loggia o società segreta che prese il nome di Frammassoni (da Free maçons, cioè liberi muratori), ...

Leggi tutto...
 
La propaganda anticattolica dei Testimoni di Geova PDF Stampa E-mail

La propaganda anticattolica dei Testimoni di GeovaIn Italia non c’è nessuno che non abbia mai parlato con i Testimoni di Geova. Molti li hanno ricevuti nelle loro case e li hanno ascoltati. Ci accusano, noi cattolici, di non chiamare Dio col suo nome: Geova. Una delle prime domande che sempre ti fanno i Testimoni di Geova è questa: Lo sai qual è il nome di Dio? “Dio”, tu rispondi. No; egli si chiama Geova, come egli stesso ha rivelato. La risposta cattolica è invece: “Gli Ebrei scrivevano le sole consonanti; per cui il nome di Dio lo scrivevano col tetragramma:”YHWH”, e lo pronunziavano “Javhé”. Però essi tale nome non lo pronunziavano mai per non trasgredire l’ordine di Dio nel 2° comandamento:”Non nominare il nome di Dio ivano”; essi chiamavano Dio:”Adonai”(Signore), o “Eli” (Dio); o “El Shaddai” (Altissimo). Nel Nuovo Testamento, che è stato scritto tutto in greco, il nome “JAVHè” (che significa “Io sono”) non è scritto mai; è scritto soltanto una volta, quando Gesù afferma di essere lui Javhè (Gv 8, 58). I Testimoni di Geova, invece, per ignoranza, ...

Leggi tutto...
 
La religione di Avatar? È nata in Piemonte PDF Stampa E-mail

La religione di Avatar? È nata in Piemonte Il regista hollywoodiano potrebbe essersi ispirato, per la «nuova» fede, alla comunità «acquariana» fondata nel 1976 . I Na'vi venerano Eywa, la Madre o il Tutto. L'albero, centro della spiritualità, è analogo al tempio della setta, i cui fedeli, come nel film, stabiliscono un legame con un animale di Massimo Introvigne (Avvenire, 30 gennaio 2010) Il film di James Cameron Avatar unisce a una tecnologia prodigiosa e apprezzabile solo in 3D e sul grande schermo, davvero in grado di riportare al cinema chi si nutre di solo Internet e televisione, una trama tutto sommato molto semplice e un'ideologia discutibile. I Na'vi, i pacifici abitanti del pianeta Pandora attaccati da mercenari terrestri al soldo di una multinazionale, sono infatti un'ovvia metafora di tutti i «diversi»: e il messaggio è che i «diversi» sono sempre e comunque migliori di noi. Se si trattasse solo di una critica di quello che Giulio Tremonti chiama il «turbocapitalismo» delle multinazionali - compreso il suo scarso rispetto ... 

Leggi tutto...
 
LA TEORIA DEL GENDER: PER L’UOMO O CONTRO L’UOMO? PDF Stampa E-mail

LA TEORIA DEL GENDER:  PER L’UOMO O CONTRO L’UOMO?Si terrà a Verona sabato 21 settembre, come da depliant allegato, un convegno dal titolo: LA TEORIA DEL GENDER: PER L’UOMO O CONTRO L’UOMO? con la partecipazione di illustri docenti di varie discipline, medici, filosofi, ecc.

Vista la gravità dell’argomento e la falsità con cui viene presentato come grande conquista che si vanta di infrangere tutte le realtà antropologiche sulle quali è felicemente vissuta l’umanità sin dai suoi primi albori, invito genitori, docenti, sacerdoti, associazioni, ecc. a partecipare da soli o con gruppi al convegno, ma nel frattempo mi permetto di offrire una breve sintesi del suo contenuto e delle terribili conseguenze, invitando ad approfondire l’argomento attraverso la lettura di libri che citerò alla fine. Ricordo che la terza puntata sull’argomento promesso “fede, scienza e big bang”, verrà spedita alla fine del prossimo mese di settembre attraverso l’agenzia Mondo Chiesa. ... 

Leggi tutto...
 
LE MENZOGNE NEW AGE SUGLI ANGELI PDF Stampa E-mail

LE MENZOGNE NEW AGE SUGLI ANGELIDa pochi giorni è in tutte le librerie d’Italia il testo che ho scritto con il sociologo delle religioni Andrea Menegotto ed intitolato “ Il ritorno degli angeli” edito dalla Sugarco. Il libro presenta il revival angelico che è lontano dagli insegnamenti della dottrina cattolica e si basa invece su dottrine esoteriche, gnostiche e new age. Gli angelofili New Age credono davvero negli angeli o fanno semplicemente finta che esistano? Può sembrare assurdo chiedersi se credono negli angeli -  i loro libri traboccano un flusso infinito di messaggi degli angeli,  incontri con gli angeli e tradizioni. Ma una curiosa tendenza dei loro scritti  ci rende esitanti, incerti.

La lingua inglese distingue tra  “credere” e  “far credere”. Credere in qualcosa significa essere sicuri che sia vera o che  davvero esiste. Il credere può coinvolgere l’immaginazione ma funziona  indipendentemente da essa. Io credo che i fotoni esistano anche se non posso rappresentarmi una significativa immagine di essi. D’altro canto io non credo che esistano gli unicorni ma posso immaginarne uno vividamente.  ... 

Leggi tutto...
 
Le Sette in Italia: anatomia di un degrado PDF Stampa E-mail

Le Sette in Italia: anatomia di un degradoNegli ultimi due decenni, il nostro paese è stato interessato dall’espansione del fenomeno delle sette occulte. Nel Rapporto del D.P.S. su, “Sette religiose e nuovi movimenti magici in Italia, del Febbraio del '98, era espresso il fondato timore che, all’inizio del terzo millennio, potessero verificarsi gravi devianze da parte di integralisti fanatici e gruppi esoterici o pseudo religiosi. Il Rapporto Governativo sulla crescita di tali Movimenti venne inviato alla Commissione per gli Affari Costituzionali della Camera dei Deputati il 29 Aprile 1998, dall’allora Ministro degli Interni e oggi Primo Cittadino d’Italia Giorgio Napolitano. Gli Studi della Polizia di Prevenzione, monitoraggio ininterrotto sulla prolificità delle sette, rivelano inquietanti collegamenti internazionali tra le sette delle principali metropoli dei cinque continenti. E' impossibile tracciar graduatorie tra le città del globo più infettate dalla piaga del satanismo. Per tradizione pare che il primato spetti a Londra, se non altro perché vi nacque ...

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 61 - 70 di 135

Traduttore

English Arabic Bulgarian Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Croatian Czech Danish Dutch Finnish French German Greek Italian Japanese Korean Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Spanish Swedish Catalan Filipino Indonesian Latvian Lithuanian Serbian Slovak Slovenian Ukrainian Vietnamese Albanian Estonian Galician Hungarian Maltese Thai Turkish Persian Afrikaans Malay Swahili Irish Welsh Belarusian Icelandic Macedonian

Statistiche Sito

Utenti: 51877
Notizie: 2754
Collegamenti web: 36
Visitatori: 155786655
Abbiamo 1 visitatore e 1 utente online

Feed Rss